,,
Virgilio Sport SPORT

Inter-Milan, scintille tra Ibrahimovic e Lukaku: ecco cosa è successo

Nervi tesissimi tra i due attaccanti, che furono compagni al Manchester United: solo i compagni hanno evitato il peggio.

Nervi tesissimi a San Siro tra Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku . A pochi secondi dal termine del primo tempo, i due centravanti di Milan e Inter si sono resi protagonisti di un acceso diverbio , a fatica sventato dai rispettivi compagni di squadra. Lo svedese, in particolare, è sembrato provocare il collega che ha perso completamente le staffe.

I due attaccanti si sono scambiati alcune parole , prima di arrivare al faccia a faccia con tanto di teste appoggiate l’una contro l’altra. I primi a intervenire sono stati gli altri giocatori del Milan, qualche istante dopo i nerazzurri hanno provato a portare via di peso l’attaccante belga .

“Ci vediamo dopo, ci vediamo dopo”, è sembrato poi dire Ibrahimovic a Lukaku, scatenando nuovamente la rabbia del bomber nerazzurro . Ancora una volta sono stati i compagni di squadra a evitare il peggio.

Il tutto si è consumato negli ultimissimi minuti del primo tempo , e la scaramuccia tra i due attaccanti è proseguita anche dopo che l’arbitro Valeri aveva fatto terminare la prima frazione di gioco. Quindi è scattato il cartellino giallo per entrambi.

Occorre ricordare che i due sono stati addirittura compagni di squadra e di reparto al Manchester United , in anni durante i quali Ibrahimovic ebbe anche occasione di sbeffeggiare il collega per un livello tecnico a suo giudizio carente.

Peraltro è il secondo caso nel giro di una settimana che Ibrahimovic discute con il centravanti della squadra avversaria. Era capitato in campionato anche con l’ Atalanta , sempre a San Siro: in quel caso fu Duvan Zapata ad avere uno screzio con lui .

Con il colombiano, però, la questione si risolse in uno scambio di battute piuttosto acceso . Stavolta, invece, Lukaku ha perso la testa.

OMNISPORT | 26-01-2021 23:54

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...