Virgilio Sport

Inter, quanti rimpianti: ora è conteso dalle big della Premier League

Il Tottenham è sulle sue tracce, anche il Manchester United ha chiesto informazioni: un anno dopo l'incidente, l'ex nerazzurro è il re del mercato.

15-06-2022 11:10

Poco più di un anno fa l’incidente agli Europei che ha tenuto il mondo del calcio col fiato sospeso per alcuni interminabili minuti durante Danimarca-Finlandia. Il cuore di Christian Eriksen si fermò in quella circostanza. Era il 12 giugno 2021, a Copenaghen, e anche se non lo sapevano ancora i tifosi dell’Inter in quegli attimi d’angoscia stavano perdendo il loro campione. Le cose per il campione danese, infatti, si sono messe progressivamente bene. L’Inter, invece, ha dovuto gioco forza rinunciare a lui.

Perché l’Inter ha dovuto rinunciare a Eriksen dopo l’incidente

Se Eriksen a distanza di pochi mesi da quell’incidente ha riconquistato prima un contratto da professionista (col Brentford, dove ha giocato la seconda parte dell’ultimo campionato in Premier League) e poi anche la convocazione in nazionale, a Milano hanno dovuto fare a meno di lui per la particolare normativa italiana che non autorizza a praticare attività agonistica chi ha ricevuto il defibrillatore sottocutaneo. In Inghilterra, invece, l’idoneità sportiva è concessa anche a chi, come Eriksen, è stato sottoposto a particolari interventi, con l’applicazione di questo tipo di strumenti.

Eriksen re del mercato: lo vogliono il Tottenham e lo United

Adesso Eriksen è tornato al centro del mercato, di quello inglese per lo meno. Dopo aver chiuso la sua esperienza al Brentford, che anche grazie alle sue giocate ha conquistato una salvezza tranquilla in Premier League, il danese è libero di accasarsi dove vuole a parametro zero. Sono due le big del calcio inglese che hanno avviato contatti col suo entourage: il Tottenham di Antonio Conte (sarebbe un clamoroso ritorno) e – novità delle ultime ore – il Manchester United di Erik ten Hag.

Tutti vogliono Eriksen: quanti rimpianti per i tifosi dell’Inter

Scrive il giornalista Fabrizio Biasin, di dichiarate simpatie nerazzurre: “Anche il Manchester United ha fatto un’offerta per provare a convincere Christian Eriksen. Lo vogliono tutti, strano”. “Solo Conte gli preferiva Gagliardini e lo umiliava facendolo giocare gli ultimi 5-10 minuti. Strano”, punge Fra. “E adesso però lo vuole al Tottenham“, incalza Stef. “Questo dimostra come in Italia siamo ancora indietro rispetto al resto del mondo”, scrive con amarezza Raffaele. “L’Inter ha perso 20 milioni“, fa i conti Gigi. “Possibile che non si possano rivedere le normative che impediscono a lui di giocare in Italia?”, chiede Maverick.

Tabellone Calciomercato estivo Serie A 2022. Movimenti, acquisti e cessioni

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...