,,
Virgilio Sport SPORT

Inter, Ranocchia simbolo della Giornata della Lentezza

Un’azione del difensore scelta dal club nerazzurro per la festa di oggi

Si celebra oggi la Giornata della Lentezza, un giorno che si dovrebbe utilizzare per allentare lo stress, dedicarsi alle proprie passioni e riscoprire sé stessi. Nel calcio, però, la lentezza quasi mai è un valore positivo: per l’Inter, in particolare, sembra sinonimo di sofferenza. Almeno a giudicare dal video che il club nerazzurro ha postato sul proprio account Twitter e che vede protagonista Andrea Ranocchia, difensore accusato dai tifosi nerazzurri di scarsa reattività. Ma il post dell’Inter naturalmente non è sarcastico, anzi va in direzione completamente opposta, celebrando una grande giocata del centrale. Una scelta che serve a chiedere ai tifosi nerazzurri: “Qual è stato il momento più lento che vi ricordate? Ranocchia contro il Bayern è un buon candidato…”. 

SALVATAGGIO “LENTO”. L’azione immortalata risale infatti al match di ritorno dei quarti di finale di Champions League del 2011, in casa del Bayern Monaco. Una partita epica da parte dei nerazzurri, guidati allora da Leonardo, che rimontarono l’1-0 subito a San Siro all’andata imponendosi per 3-2 a Monaco di Baviera. Sul punteggio di 2-1 per i bavaresi, Mario Gomez anticipa Julio Cesar in uscita, ma imprime poca forza al pallone che rotola lentamente verso la linea di porta. Momenti interminabili per i tifosi nerazzurri, senza fiato fino a quando Ranocchia interviene proprio un attimo prima che la palla superi la riga bianca: il difensore, in scivolata, calcia via il pallone, che carambola su Muller – accorso per il tap-in vincente – prima di toccare il palo e terminare fuori. Una carambola mozzafiato, in cui il tempo pare dilatarsi e rallentare.

TIFOSI IN DISACCORDO. Nei commenti, però, fioccano anche altri storici momenti “lenti” vissuti dai tifosi nerazzurri: su tutti, i 10 minuti finali della semifinale di Champions League al Camp Nou del 2010, quando dopo il gol di Piqué, l’Inter rischiò l’eliminazione-beffa da parte del Barcellona. “Barça-Inter del 21 aprile 2010 credo sia durata 3 anni 7 mesi e 22 giorni. Sono invecchiato come un astronauta nello spazio”, il commento di un supporter nerazzurro su Twitter. In molti, quel giorno, si sentirono come lui. 

SPORTEVAI | 27-02-2019 12:22

Inter, Ranocchia simbolo della Giornata della Lentezza

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...