,,
Virgilio Sport SPORT

Inter, tanti giocatori in scadenza: chi lascerà la società?

Tempo di grandi manovre in casa Inter. Molti giocatori sono in bilico tra la permanenza e l'addio, e ormai è giunta l'ora di tirare le somme su tutta la rosa nerazzurra.

Tempo di festeggiamenti in casa Inter, di gioia e divertimento per tutti tranne che per i dirigenti a cominciare da Ausilio e Marotta, che dovranno sfruttare questa “pausa” di campionato, se così si può chiamare il giocare per il nulla da qui alla fine della stagione, per programmare la stagione a venire a cominciare dal consolidamento della rosa attualmente a disposizione di Antonio Conte. 

Tanti infatti sono i giocatori in dubbio per il prossimo anno, alcuni dei quali veri Totem della squadra, altri mai veramente utilizzati e altri ancora quanto mai in bilico. Un’analisi di oggi del Corriere dello Sport fa chiarezza sull’intera situazione rinnovi in Via della Liberazione.

Premettendo che tutti i rinnovi di contratto dei giocatori sono stati congelati durante questa stagione per via delle fin troppo note vicende societarie nerazzurre, che vedono l’Inter alla disperata ricerca di fondi per poter sopravvivere, ormai non si può più aspettare, anche perchè alcuni giocatori sono dei veri e propri pezzi pregiati del mercato. 

Cominciamo da chi, sicuramente, farà le valigie. Padelli, Young e Kolarov quasi al 100% lasceranno Milano e lInter, tutti e 3 per motivi simili, ovvero scarso utilizzo e ingaggi abbastanza pesanti (Kolarov e Young su tutti). Peccato principalmente per Kolarov, che fino alla scorsa stagione era uno dei migliori terzini della Serie A ma che nel 3-5-2 di Conte non trova una collocazione tattica precisa. Non è un centrale a 3, non è un fluidificante a 5, sa soltanto quello che non è (per citare uno dei cartoni animati più famosi della storia).

Per D’Ambrosio invece, vittima di molti infortuni ma nelle grazie di Antonio Conte, si prospetta l’opzione per il rinnovo, e dunque dovrebbe rimanere a Milano. Forti dubbi invece su Andrea Ranocchia, ex capitano della squadra prima di esserne defraudato da Mauro Icardi, che offre sempre discrete garanzie quando chiamato in causa ma che gioca veramente poco. Su di lui si era mossa la Lazio, anche se per ora tutto tace.

Tra chi ha un contratto ancora lungo, invece, i primi a trattare il prolungamento saranno Bastoni e Lautaro Martinez. Entrambi giovanissimi, rappresentano il presente ed il futuro dell’Inter, e dunque sicuramente rimarranno. Bastoni al 100%, dato che è De Facto una creatura di Conte, che lo ha plasmato come perfetto centrale e conta su di lui più che mai. Per quanto riguarda Lautaro, tralasciando il rinnovo di contratto, solamente un’offerta fuori mercato potrebbe far decidere Conte di privarsene, dato che è anche il perfetto partner per Lukaku

Minori problemi danno altri giocatori, tra cui Brozovic, Handanovic, Perisic e anche Barella. L’unico sicuro al 100% della permanenza è Barella, esploso definitivamente in questa stagione. Gli altri 3, invece, sono in dubbio ma per motivi differenti. Il capitano per una mera questione anagrafica, Brozovic per le sue prestazioni fatte di alti e bassi, mentre per Perisic, come per Kolarov, incide la difficile collocazione tattica e l’ingaggio pesante.

Grandi manovre dunque in casa Inter, aspettando i botti in entrata che, di sicuro, non mancheranno.

OMNISPORT | 03-05-2021 16:30

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...