Virgilio Sport

Inter, tifosi spazientiti: Va trovata una soluzione alla svelta

In casa nerazzurra c'è da fare i conti con l'ennesimo infortunio rimediato da Sensi, l'ultimo di una serie infinita: sui social processi e polemiche.

Pubblicato:

Ha lasciato la squadra in dieci negli ultimi minuti, visto che Inzaghi aveva esaurito i cambi. Stefano Sensi si è fatto male di nuovo a Marassi contro la Samp. Entrato in campo a metà ripresa, ha dovuto alzare bandiera bianca a 4′ dalla conclusione, con l’Inter che – in inferiorità numerica – ha rischiato addirittura di perdere una partita che a un certo punto sembrava poter controllare con sicurezza. Ennesimo infortunio per il centrocampista prelevato due stagioni fa dal Sassuolo. L’ultimo di una lunga serie, giunto a pochi giorni di distanza dal forfait in nazionale. E se la settimana scorsa erano i tifosi azzurri a dolersi per i continui problemi fisici del mediano, adesso sono i sostenitori dell’Inter a rammaricarsi.

Inter, le condizioni di Sensi e i tempi di recupero

È la Gazzetta dello Sport ad aggiornare sulle condizioni di Sensi: “Sulle prime si temeva una rottura del collaterale, ma le successive sensazioni sembrano scongiurare questa ipotesi. Oggi il centrocampista sarà visitato dal professor Volpi: tutto lascia pensare che si tratti di una lesione di primo grado del collaterale, il che vorrebbe dire circa un mese di stop e un arrivederci al prossimo ciclo di partite, dopo la sosta di ottobre”. Insomma, le prospettive più rosee parlano di un Sensi out per il tour di force nerazzurro di settembre e ottobre: per tanti tifosi va trovata una soluzione alla svelta.

Sensi infortunato, tifosi nerazzurri delusi

Tantissimi i commenti sull’argomento, con l’hashtag #Sensi che finisce in top trend su Twitter. “In 105 partite Sensi è riuscito a mettere insieme 43 presenze di cui 14 da titolare per un totale di 1741 minuti giocati: 40 minuti a partita, neanche un tempo intero”, è il post di un tifoso che si limita a elencare i freddi numeri. “Vi rendete conto che nelle ultime sei stagioni si è infortunato 17 – dico di-cias-set-te – volte? Chi ha avuto la brillante idea di puntare su di lui?”, punge una giovane sostenitrice. “Maldini con 30 milioni ha preso Bennacer e Tonali. Marotta con 35 ha preso Sensi“, è il Tweet pungente da parte probabilmente di un milanista infiltrato. Qualcuno propone interventi sul mercato, altri dissentono: “Mercato? Ma no, ci sono tanti centrocampisti, il ruolo è coperto. Le priorità rimangono altre”. Qualcun altro, tra il serio e il faceto, suggerisce un’altra possibile soluzione: “Direi che per Sensi una vacanza a Lourdes è d’obbligo”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...