Virgilio Sport

Inter: ufficiale l'approdo in nerazzurro di Joaquin Correa

Importante innesto nel reparto offensivo per Simone Inzaghi, che ha voluto a tutti i costi l'arrivo dalla Lazio di uno dei suoi pupilli.

Pubblicato:

Nella giornata di oggi per l’Inter si è chiusa ufficialmente un’importante trattativa di mercato: Joaquin Correa è un nuovo attaccante dei nerazzurri campioni d’Italia. Ieri infatti sono stati infatti limati anche gli ultimi dettagli, dopo che nelle ultime ore si era parlato di una possibile decisione dei nerazzurri di virare su Andrea Belotti del Torino, inoltre era già definitivamente tramontata la possibilità di un altro campione d’Europa, Lorenzo Insigne del Napoli.

Correa è arrivato nel tardo pomeriggio di ieri a Milano, quindi ha sostenuto le visite mediche, prima alla clinica Humanitas di Rozzano e poi al CONI per l’idoneità sportiva, infine oggi la firma. L’attaccante argentino, che ha compiuto 27 anni lo scorso 13 agosto, arriva dalla Lazio in prestito con obbligo di riscatto, ed è stato proprio il club biancoceleste a ufficializzare l’approdo in nerazzurro di Correa svelando i dettagli dell’operazione.

“La S.S. Lazio S.p.A. comunica di aver ceduto a titolo temporaneo, per una stagione sportiva, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Joaquin Carlos Correa, alla F.C. Internazionale S.p.A. per un corrispettivo di Euro 5.000.000,00 + IVA pagabile in una annualità, oltre a un corrispettivo variabile di Euro 1.000.000,00 + IVA legato a risultati sportivi, pagabile in una annualità – si legge nel comunicato del club laziale -. F.C. Internazionale S.p.A. avrà l’obbligo di trasformare la cessione temporanea in definitiva al verificarsi della condizione sospensiva apposta dietro versamento del corrispettivo di Euro 25.000.000,00 + IVA pagabili in tre annualità”.

Un’operazione da circa 31 milioni di euro potenziali dunque, cifra che è stata molto discussa ma sulla quale alla fine è stato trovato l’accordo tra le due società. Dopo Edin Dzeko quindi il nuovo tecnico interista Simone Inzaghi ha una nuova importante pedina per il reparto offensivo dei campioni d’Italia, malgrado la dolorosissima partenza di Romelu Lukaku, passato al Chelsea.

Soprannominato “El Tucu”, cresciuto nell’Estudiantes, Correa nel gennaio 2015 è arrivato in Italia, alla Sampdoria, dove è rimasto un anno e mezzo, totalizzando 31 partite e 3 gol. Quindi un biennio al Siviglia e poi tre anni in biancoceleste, sotto la guida proprio di Inzaghino, che è stato colui che ha spinto maggiormente la società ad acquistarlo, per averlo con sé anche in nerazzurro. Alla Lazio ha messo insieme 92 partite e 22 gol in Serie A, più 23 partite e 8 gol tra Coppa Italia, Europa League e Champions League, per un totale in biancoceleste di 117 partite e 30 gol.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...