Virgilio Sport

Internazionali d’Italia, svelata l’entry list: Sinner guida la pattuglia azzurra; Binaghi fa il tifo per Berrettini

Gli Internazionali d’Italia, che si giocheranno dal Foro Italico a Roma dall’8 al 19 maggio, hanno rivelato l’entry list del torneo con 7 italiani al via. Oltre a Sinner ci sono Musetti, Arnaldi, Sonego, Cobolli, Darderi e Nardi

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Gli Internazionali d’Italia accendono i riflettori sull’edizione 2024 con la pubblicazione dell’entry list del torneo che andrà in scena dall’8 al 19 maggio prossimo. L’84esima edizione del torneo, quinto Masters 1000 della stagione, si preannuncia una delle più affollate e anticipate grazie soprattutto alla presenza di Jannik Sinner che arriverà all’appuntamento dopo un clamoroso inizio di stagione.

Internazionali d’Italia: 7 italiani al via

I fari sono ovviamente puntati su Jannik Sinner che cercherà la prima affermazione nel torneo italiano. Roma fino a questo momento non è stata particolarmente fortunata per il 22enne altoatesino che nella scorsa edizione si è fermato ai 16esimi contro Francisco Cerundolo, nel 2022 la sua migliore performance con la sconfitta ai quarti contro Tsitsipas. Nel 2021 sconfitta ai 32esimi contro Nadal e nel 2020 ko ai 16esimi contro Dimitrov.

A fare compagnia a Jannik, una compagnia italiana molto nutrita che vede la presenza di Lorenzo Musetti, Matteo Arnaldi, Lorenzo Sonego, Flavio Cobolli, Luciano Darderi e Luca Nardi. Al momento resta fuori Matteo Berrettini (8 posizioni fuori dal main draw) e Fabio Fognini (18esimo alternate) ma entrambi potrebbero ricevere una wild card.

Roma, tutti i big al via ma c’è il dubbio Nadal

Al momento tutti i big del circuito risultano iscritti al torneo di Roma che dovrebbe avere la presenza di Novak Djokovic, Carlos Alcaraz, del vincitore dell’edizione 2023 Daniil Medvedev. Ai nastri di partenza ci dovrebbero essere anche Zverev e Holger Rune. Ovviamente con la data di avvio del torneo che sarà tra un mese restano da verificare le condizioni fisiche in vista dell’appuntamento. Al torneo potrebbe partecipare anche Rafael Nadal in virtù del ranking protetto ma le condizioni fisiche del fenomeno spagnolo sono davvero poco incoraggianti.

Binaghi fa il tifo per Berrettini

La vittoria di Matteo Berrettini al torneo di Marrakech ha riportato i riflettori sul talento romano che sembra essere perfettamente recuperato dopo gli infortuni che lo hanno fermato per quasi 7 mesi. Per Martello fa apertamente il tifo il presidente della Federtennis, Angelo Binaghi: “Siamo felicissimi per Berrettini: abbiamo recuperato un grande giocatore, è quello che ha avviato un ciclo. Gran bravo ragazzo, lo ha dimostrato anche seguendo la squadra di Davis quando non poteva giocare. Un tennista forte, di grande carisma e umanità: adesso ci servirà anche sulla terra e sull’erba, lui che è uno specialista. Poi con lui dobbiamo difendere anche la Coppa Davis”.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...