Virgilio Sport

Italbasket, arriva la qualificazione ai Mondiali 2023: battuta la Georgia

Con il successo di misura per 85-84 a Tbilisi gli Azzurri del ct Pozzecco ottengono il biglietto per la rassegna iridata che si terrà l'anno prossimo in Asia.

14-11-2022 19:05

Tra pochi giorni scatteranno in Qatar i Mondiali di calcio senza l’Italia. Ma intanto c’è un’altra nazionale azzurra che si è qualificata per la rassegna iridata ed è quella del basket. Gli Azzurri del ct Gianmarco Pozzecco hanno infatti ottenuto il pass per i Mondiali 2023 che si terranno dal 25 agosto al 10 settembre prossimi tra Filippine, Giappone e Indonesia.

La vittoria sulla Georgia

L’Italbasket si è guadagnata così l’accesso ai prossimi Mondiali grazie alla vittoria sofferta e di misura, per 85-84, a Tbilisi contro la Georgia. Decisive nel finale le triple di Marco Spissu, grande protagonista del match con 15 punti e otto assist messi a segno.

Era il primo match-point a disposizione e gli Azzurri non l’hanno sprecata. Ma è stato davvero difficile portare a casa una partita, condotta comunque per 35 minuti, dove nel secondo periodo è stato anche espulso Nico Mannion per un fallo antisportivo.

La prestazione degli Azzurri

Sono addirittura quattro i giocatori della Nazionale a chiudere la partita in doppia cifra. Oltre a Spissu, ha chiuso con 15 punti anche Amedeo Tessitori. Sono arrivati invece a quota 11 Paul Biligha e Michele Vitali. Sei i punti fatti da Mannion prima dell’espulsione.

La Georgia si è fatta trascinare dall’ala della Virtus Bologna, Tornike Shengelia, autore di 15 punti e sei assist. Ma nel finale di partita la squadra di casa ha fatto fatica a tirare, nonostante gli errori al tiro libero di Marco Pajola. Nel momento di difficoltà a chiuderla ci ha pensato così Spissu.

La qualificazione ai Mondiali

A tre giorni dalla sconfitta di Pesaro con la Spagna, l’Italia si è così subito riscattata ottenendo una storica seconda qualificazione consecutiva ai Mondiali dopo quella del 2019 in Cina. Accoppiata che non accadeva da più di trent’anni, nelle edizioni 1986 e 1990.

Adesso l’Italia del ct Pozzecco giocherà a cuor leggero le ultime due gare di qualificazione a febbraio, in attesa del sorteggio di marzo per la fase finale dei Mondiali. Dove di sicuro fra agosto e settembre in Asia cercherà di divertirsi e andare più avanti possibile.

Italbasket, arriva la qualificazione ai Mondiali 2023: battuta la Georgia Fonte: Getty Images

Leggi anche:

Fatture in Cloud

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Supera le tue paure

Caricamento contenuti...