Virgilio Sport

Italia, dopo la débâcle i tifosi non hanno dubbi sulle prossime mosse

Con l'Italia nuovamente fuori da un Mondiale, i tifosi provano a salvare il salvabile e stilare la lista dei nazionali da cui ripartire dopo la delusione

Pubblicato:

Nel day after di una delle pagine più buie della Nazionale di calcio italiana, con l’incredibile e cocente sconfitta casalinga contro la Macedonia del Nord che esclude gli Azzurri dal Mondiale per la seconda edizione consecutiva, arriva inevitabile l’ora dei bilanci e dei processi. A volerla dire tutta, il bilancio della Nazionale sotto la guida tecnica di Roberto Mancini non può che essere positivo: record del mondo di imbattibilità. con 37 risultati utili consecutivi, e secondo titolo europeo in bacheca cinquantatré anni dopo quello del 1968.

L’ultimo atto dell’Italia di Mancini?

Il prossimo impegno della Nazionale vedrà gli Azzurri impegnati a Konya, in Turchia, martedì prossimo contro i padroni di casa, per la cosiddetta “finalina” per il terzo-quarto posto di questo maledetto playoff Mondiale. Poco più di una passerella, che praticamente tutti avrebbero volentieri evitato, ma che si deve giocare e che mette in palio punti per il ranking Fifa. Inoltre, sempre che non scelga di non abbandonare la nave, la sfida con Calhanoglu e compagni offre a Mancini una piccola possibilità di riscatto prima di chiudere la sua avventura sulla panchina azzurra.

Sui social, intanto, il processo porta inevitabilmente sul banco degli imputati gran parte dei protagonisti della spedizione azzurra. Non mancano le critiche al ct e ai giocatori, con la richiesta di una vera e propria rivoluzione nel gruppo squadra. Qualcuno si salva ed è proprio da questi pochi nomi che i tifosi chiedono a gran voce di ripartire.

Italia, i tifosi salvano pochi giocatori

Gli esentati dal processo di epurazione social si contano sulle dita delle mani, ma alcuni sono delle vere e proprie certezze. Tra i tifosi c’è chi scrive: “Si deve ripartire dal buono che c’è: Donnarumma, Bastoni, Barella, Pellegrini, Tonali, Chiesa, Scamacca, Zaniolo e Raspadori“. Un altro tifoso conferma pressoché in blocco e twitta: “Ad oggi gli unici di questo gruppo che avrebbe senso convocare in ottica europeo/mondiale sono: Donnarumma, Bastoni, Mancini, Barella, Tonali, Locatelli, Pellegrini, Pessina, Zaniolo, Scamacca, Raspadori”.

Ma anche: “Roberto Mancini, Donnarumma, Bonucci, Verratti, Chiesa e Raspadori. Questa la spina dorsale. Poi stabili nel Gruppo: Bastoni, Mancini, Barella, Pellegrini, Locatelli, Jorginho. Il resto in base al periodo”, “Mai più convocati Immobile e Insigne Lasciare a casa anche Belotti, De Sciglio, Emerson e Florenzi Ripartire da Chiesa, Verratti e Bastoni Aggiungere definitivamente al gruppo Scamacca, Zaniolo e Tonali“.

I tifosi si schierano con Mancini

Tanti, poi, quelli che salvano il ct: “Mancini perché nonostante la grandissima delusione, è colui che ha rifondato e permesso di prenderci l’europeo. Donnarumma uno dei migliori al mondo. Bastoni ha tanto margine Pellegrini per qualità Scamacca per la cattiveria sotto porta”, scrive qualcuno, e un altro tifoso chiede: “Mancini è il solo dal quale ripartire…Ha fatto una rivoluzione culturale, se non siete in grado di comprenderla, è un problema vostro. Ha dominato tutte le gare, se poi non facciamo gol, a porta vuota la passiamo al portiere e sbagliamo 2 rigori decisivi colpa sua?”.

Italia, ripartire dai giovani

Molti, infine, quelli che sottolineano l’importanza di ripartire dalle fondamenta: “Bisogna ripartire dal settore giovanile, la Germania l’ha capito molti anni fa”, commenta qualcuno, oppure: “Comunque per ripartire la nazionale non deve guardare le prime squadre, ma i settori giovanili. I ragazzi bisogna responsabilizzarli da subito, titolari in serie A anche a 17/18 anni. Così si cresce, con i giovani, non con scelte a breve termine”, “Se non si capisce neanche adesso che l Italia calcistica deve ripartire dai settori giovanili in modo serio, non speculando sui 13/14enni ma insegnando le basi del gioco fin dai primi calci, non prendendo la scuola calcio come un centro estivo, non lo si capirà più!”.

Italia fuori dai Mondiali, secondo te di chi è la colpa? Rispondi al nostro sondaggio!

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...