Virgilio Sport

Italia Under 21, Nicolato mette da parte le polemiche e annuncia novità con la Svizzera

L’Italia Under 21 scende in campo domani alle 18 contro la Svizzera per la seconda parte degli Europei di categoria. Dopo la delusione con la Francia, serve una vittoria per rilanciare le ambizioni azzurre

24-06-2023 17:56

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Un solo risultato a disposizione. L’Italia Under 21 torna in campo domani sera contro la Svizzera per la seconda gara agli Europei di categoria. Dopo la sconfitta nel match inaugurale contro la Francia, i ragazzi di Nicolato devono provare a fare bottino pieno se vogliono sperare di avanzare nella competizione.

Italia Under 21, Nicolato non si perde in polemiche

La partita con la Francia che ha visto la sconfitta dell’Italia nella prima giornata agli Europei Under 21 ha portato con sé tantissime polemiche per le clamorose decisioni arbitrali che hanno penalizzato gli azzurri. Ma il ct Nicolato pensa solo al prossimo match con la Svizzera.

Ci aspetta una gara difficile contro un avversario forte. Siamo sereni perché sappiamo di aver fatto un ottimo lavoro ma abbiamo anche l’esperienza necessaria per sapere che questo a volte non basta; non ci saranno rimpianti in questa avventura perché tutte le componenti stanno dando davvero il massimo.

Nicolato annuncia cambi di formazione contro la Svizzera

Dopo la sconfitta contro la Francia nella prima gara agli Europei Under 21, Nicolato nel corso della conferenza stampa di rito ha rivelato che ci saranno dei cambi nella formazione che deve cercare la vittoria contro la Svizzera.

Faremo sicuramente dei cambi ma non perché siamo insoddisfatti di chi ha giocarono ma perché le gare sono ravvicinate ed abbiamo una rosa ampia, ci sono tanti ragazzi che meritano di giocare. Affrontiamo un avversario diverso e saremo diversi anche noi. Le partite vanno affrontate sulla base dei nostri giocatori ma anche di quelli degli altri e quindi cambieremo le nostre strategie. La Svizzera è una squadra completa e pericolosa che ha dimostrato di potersela giocare con tutti.

Italia, Scalvini: “Dobbiamo sfruttare la nostra rabbia”

A far compagnia a Nicolato nel corso della conferenza di presentazione, anche Giorgio Scalvini, il difensore che è anche il più giovane della spedizione azzurra. Il giocatore dell’Atalanta rivela la rabbia nel gruppo azzurro dopo la sconfitta con la Francia.

Con la Francia era l’esordio e c’era un po’ di tensione ma ho visto una squadra che è entrata in campo con l’atteggiamento giusto. La Svizzera è un’avversaria difficile e non sarà una partita semplice. Dobbiamo essere capaci di trasformare la rabbia per la sconfitta in energia positiva e il nostro atteggiamento sarà la cosa più importante.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...