Virgilio Sport

Juve, arriva l’ufficialità e sui social comincia la festa

I bianconeri chiudono l’esperimento Pirlo e dopo due anni ritrovano Massimiliano Allegri in panchina

Pubblicato:

Due anni senza calcio e due anni senza Juventus: Massimiliano Allegri è rimasto fuori a guardare ed ora ritrova la sua squadra, quella con la quale ha conquistato sei scudetti consecutivi e due finali di Champions League. Tocca a lui il compito di dare nuovo slancio al programma bianconero dopo una stagione con molte ombre e poche luci. 

La scelta più sicura

Nel corso delle ultime settimane si sono fatti tantissimi nomi per la panchina della Juventus. Da Gattuso a Simone Inzaghi, passando per la suggestione Zidane. Ma la Juve ha deciso di tornare al passato, all’allenatore che ha fatto meglio di tutti nel corso dell’ultimo decennio. Una decisione che sembrava già molto probabile nella giornata di ieri dopo che era arrivato l’annuncio dell’addio di Fabio Paratici che con il tecnico toscano aveva avuto un rapporto burrascoso nell’ultimo periodo. 

La gioia dei tifosi bianconeri

I fan della Vecchia Signora possono esultare. In tanti avevano vissuto malissimo l’addio di Allegri. L’addio del tecnico toscano era stato mal digerito dalla tifoseria, a maggior ragione dopo il mancato arrivo di Pep Guardiola che per gran parte dei fan era l’unico nome in grado di prendere l’eredità pesante del tecnico toscano. E negli ultimi mesi gli appelli per “riportarlo a casa” erano stati incessanti. Ora sui social si esulta con i tifosi che sono sicuri che la scelta della dirigenza bianconera sia quella giusta. 

“Ritorniamo a vincere”: è questo il sentimento che esprimo i tifosi bianconeri. E ancora: “Notizia migliore non potrebbe esserci: è tornata la Juve”. “Un vincente: bentornato a casa”, scrive Miriam. E sono tanti quelli che mettono in evidenza le differenze tra il toscano e Conte: “A differenza del mercenario Conte, Allegri Ama la Juve e non avrebbe mai fatto quello che ha fatto Conte: lui se da una parola non se la rimangia”. E c’è chi chiede alla società di seguire tutte le indicazioni del tecnico: “Ora mi auguro che lo ascoltino ed assecondino le sue esigenze, nella speranza che non si sia rimesso in gioco senza aver ricevuto adeguate garanzie”. 

Ma c’è anche chi resta scettico su questa decisione: “Due anni buttati praticamente, qualcuno almeno andasse a dare spiegazioni, scelta retrograda e in realtà piuttosto rischiosa per lui e per Agnelli”. Mentre Olty scrive: “Sicuramente siamo Allegri eppure qualcosa mi dice che se è tornato dopo il modo in cui se ne andò, avrà dettato condizioni precise. Io avrei preferito un nuovo ciclo con Zidane ma ora forse non era possibile. Spiace umanamente per Pirlo. Spero vada all’Under23”. 

Juve, arriva l’ufficialità e sui social comincia la festa Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...