Virgilio Sport

Juve-Genoa, tutti gli errori dell’arbitro Chiffi rivisti alla moviola

Luca Marelli analizza ai raggi X la gara dell’Allianz Stadium e si dice deluso dalla prova del fischietto patavino

Pubblicato:

Tre turni molto positivi: secondo Luca Marelli gli arbitri stanno migliorando sempre più nelle ultime giornate di campionato: solo 6 rigori concessi e giocatori che sempre meno cercano il tuffo in area perché hanno capito che la musica è cambiata. L’ex arbitro comasco sul suo canale youtube promuove la linea Rocchi e si sofferma sul posticipo di ieri tra Juventus e Genoa, vinto dai bianconeri per 2-0, giudicando la prova di Chiffi di Padova.

Marelli boccia l’arbitraggio di Chiffi

Dice Marelli: “E’ stato un tiro al bersaglio, 27 tiri a zero, la gara è finita solo 2-0 un po’ per caso e un po’ per la prestazione mostruosa di Sirigu, battuto solo dal gol su angolo di Cuadrado e dal tiro di Dybala. La designazione di Chiffi sembrava sprecata ma non è andata così. Nel primo tempo tre episodi da segnalare e lui non ne ha preso nessuno.

Per Marelli troppi errori sui cartellini gialli in Juve-Genoa

Ecco il dettaglio: “Al 5’ Locatelli commette un fallo evidente su Biraschi: ammonizione facile, perché l’intervento era in netto ritardo invece Chiffi fischia il fallo e lascia andare. Errore grave. Al 31’ Dybala salta l’avversario e si avvicina all’area: subisce fallo, non fischiato. Al 33’ intervento di Pellegrini che al limite può essere forse fallo ed invece in questo caso esce il giallo. Chiffi sta migliorando in generale, sta aumentando la sua autorevolezza ma se cala dal punto di vista disciplinare e tecnico non va bene, nonostante sia stata una partita tranquillissima. Si è un po’ perso ed è un peccato”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...