,,
Virgilio Sport SPORT

Juve, Higuain: "In Italia avevo perso la gioia"

Gonzalo Higuain svela di aver pensato al ritiro: "Avevo perso gioia, ero demotivato e non volevo allenarmi, negli USA sono rilassato e felice".

Gonzalo Higuain ha pensato al ritiro. Alla soglia dei 33 anni, il ‘Pipita’ racconta i periodi difficili vissuti negli ultimi mesi alla Juventus parallelamente all’esplosione dell’emergenza Coronavirus.

L’argentino, da poco trasferitosi all’Inter Miami, alla ‘CBS’ si confessa senza filtri. “In Europa avevo perso la gioia di giocare per diverse circostanze, su tutte la pressione elevata. Ogni giorno dovevo dimostrare cosa avessi fatto per tutta una carriera, non ti danno il tempo di giocare e divertirti. Ho sempre avuto un’ottima reputazione, penso di non aver mai avuto bisogno di dimostrare qualcosa. Qui invece sono rilassato e felice. Sono stato molto demotivato, non volevo allenarmi e non ero sicuro nemmeno di continuare a giocare. Per questo ho pensato che questo campionato sarebbe stata una cosa positiva per me”.

Higuain, negli USA, ha ritrovato il sorriso. “Non so quando smetterò, vedremo quanto regge il fisico poi è qualcosa che senti dentro. Finché sento quel fuoco, continuerò a giocare. Ora mi sento motivato e ripongo ottime aspettative in questa nuova squadra, sono felice di dare il mio contributo per farla crescere. In Europa bisognava tenere sempre altissimo il livello per continuare a vincere, invece qui è il contrario, sono in una squadra che parte da zero”.

L’attaccante, infine, rivolge un pensiero alla Juve. “Ho giocato tre anni lì e hanno sempre aggiunto nuovi giocatori. Ora c’è anche un altro allenatore. Spero che facciano bene e sarò sempre felice per i loro successi”.

OMNISPORT | 20-10-2020 19:32

Juve, Higuain: "In Italia avevo perso la gioia" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...