Virgilio Sport

Juve, la Next Gen è un tesoro: Huijsen e Yildiz candidati per il Golden Boy 2024, Kaio Jorge aiuta il mercato

Il riconoscimento per i due talenti bianconeri, che potrebbero essere protagonisti anche nel mercato. L'attaccante brasiliano torna in patria, Iling-Junior pedina di scambio.

Pubblicato:

Pietro De Conciliis

Pietro De Conciliis

Giornalista

Giornalista pubblicista e speaker radiofonico, per Virgilio Sport si occupa di calcio con uno sguardo attento e competente sui campionati di Serie B e Serie C

In attesa di sfoltire la rosa, anche grazie cessioni eccellenti, la Juventus si gode i suoi gioielli, figli dell’ambizioso progetto Next Gen. Dall’esplosione di Kenan Yildiz alla corte di Allegri alle potenzialità di Dean Huijsen, difensore girato in prestito alla Roma nella seconda parte di stagione. Sia il turco che l’olandese, peraltro, sono finiti tra i candidati per il Golden Boy 2024, premio che spetta al miglior giovane del calcio europeo. Intanto, Kaio Jorge è ormai al passo d’addio, direzione Brasile.

Juventus, Huijsen e Yildiz candidati per il Golden Boy 2024

Oltre a Kayode della Fiorentina, nella lista dei candidati per il Golden Boy 2024 compaiono anche i profili di Dean Huijsen e Kenan Yildiz. Il difensore olandese, classe 2005, ha vissuto una parentesi formativa con la maglia della Roma, dopo essere stato fortemente voluto da José Mourinho a gennaio. Con De Rossi in panchina, il suo minutaggio è drasticamente diminuito, ma tornerà alla base con più esperienza e maggiore consapevolezza. Il talento turco, invece, si è messo in vetrina con la maglia bianconera fino all’ultima giornata, come testimonia il bellissimo gol di Bologna, e sarà una delle stelle della Turchia di Montella ad Euro 2024.

Il premio indetto da Tuttosport, vinto da Jude Bellingham nella passata stagione, coinvolge i migliori 100 Under 21 della stagione 2023/24. Le candidature sono figlie dell’indice di prestazioni individuato dal quotidiano sportivo in collaborazione con Football Benchmark, che ha analizzato nel dettaglio i dati dei giovani calciatori.

Kaio Jorge verso il Cruzeiro: l’offerta e la richiesta della Juventus

Kaio Jorge, reduce da una stagione agrodolce con la maglia del Frosinone, è uno di quei giocatori che può aiutare la Juventus a far cassa nella prossima sessione di mercato. Per lui, sirene dal Brasile: in prima fila c’è il Cruzeiro, arrivato ad offrire 7 milioni di euro per il cartellino del ragazzo, condizionato dalla rottura del tendine rotuleo del ginocchio destro nella sua sfortunata esperienza bianconera. La richiesta di partenza della Vecchia Signora per il classe 2002 era di 10 milioni, ma la società non vuole perdere l’occasione di cedere subito il talento originario della comunità di Olinda.

Del resto, il club brasiliano è già venuto incontro alle esigenze del tandem Ferrero-Giuntoli, salendo da 5 a 7 milioni. Una cifra importante, considerando che il 22enne non è riuscito a rispettare le aspettative che accompagnavano il suo approdo in Italia.

Iling-Junior ha mercato: piace all’Atalanta, sirene dalla Premier

Sulla corsia mancina, uno tra Kostic e Iling-Junior lascerà sicuramente Torino, ma non è escluso che possano partire entrambi in questa finestra di mercato. Il ragazzo classe 2003, da tempo nel giro dell’Inghilterra U21, ha raccolto una lunga serie di apprezzamenti nel corso delle ultime settimane, attirando su di sé le attenzioni di diversi addetti ai lavori. Dalla sua, ci sono una giovane carta d’identità e indiscutibili qualità tecniche, senza considerare gli ampi margini di miglioramento.

Cresciuto nelle giovanili del Chelsea, ma esploso nella Primavera e nella Next Gen della Juve, vanta già 45 gettoni in prima squadra, arricchiti da 2 gol e 4 assist. Il 21enne piace moltissimo in Premier, ma finora non sono arrivate alla Continassa proposte concrete. Giuntoli preferirebbe una cessione a titolo definitivo, mentre Bologna e Monza si sarebbero fatte avanti per una soluzione in prestito, con il possibile inserimento di un’opzione di riscatto.

Su Iling, c’è anche l’interesse dell’Atalanta di Gian Piero Gasperini. Dialoghi aperti con i Percassi, tenendo conto del corteggiamento riservato dalla Juve a Teun Koopmeiners, duttile centrocampista che si è confermato ad altissimi livelli nell’annata appena trascorsa. L’obiettivo dei bianconeri è inserirlo in un’ipotetica trattativa, così da ammortizzare la richiesta “cash” della Dea, che valuta l’olandese non meno di 60 milioni di euro.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...