Virgilio Sport

Juventus, Szczesny nuova vittima della rivoluzione di Giuntoli: addio e futuro in Arabia, i tifosi applaudono

Dopo l’acquisto di Di Gregorio il dirigente non intende rinnovare il contratto del portiere, che ha offerte dalla Saudi Pro League: l’operazione di rinnovamento condivisa dai supporter bianconeri  

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Anche il tempo di Wojciech Szczesny alla Juventus pare essersi esaurito. Dopo l’acquisto di Michele Di Gregorio dal Monza Cristiano Giuntoli non ha intenzione di rinnovare il contratto del portiere polacco, che scade nel 2025: il suo futuro potrebbe essere in Arabia Saudita.

Juventus, Szczesny nuova vittima della rivoluzione di Giuntoli

Continua la rivoluzione portata avanti da Cristiano Giuntoli alla Juventus. Il prossimo passo del Football Director riguarda il ruolo di portiere della squadra che sarà di Thiago Motta: dopo l’acquisto di Michele Di Gregorio dal Monza, ormai solo da ufficializzare, Giuntoli sembra infatti intenzionato a lasciare andare Wojciech Szczesny.

Juventus, l’Arabia Saudita soluzione per Szczesny

Il ricco contratto del 34enne Szczesny, con scadenza a giugno 2025, pesa infatti sul bilancio della Juventus: il polacco guadagna 6,5 milioni di euro l’anno e ha già rifiutato alcune proposte di rinnovo con uno stipendio più basso. Tek, come lo chiamano i tifosi, vorrebbe rimanere alla Juventus, dove arrivò nel 2017, ma non ha intenzione di venire incontro alle richieste della società. Per lui, dunque, si profila un addio: secondo il Corriere della Sera il portiere ha offerte dall’Arabia Saudita, accettarle significherebbe garantirsi uno stipendio cospicuo anche per i prossimi anni e aiutare Giuntoli ad alleggerire i costi legati agli ingaggi dei giocatori bianconeri.

Juventus, i tifosi condividono la strategia di Giuntoli su Szczesny

La strategia di Giuntoli riguardo a Szczesny sembra incontrare il favore dei tifosi della Juventus. Molti di loro stimano e sono anche affezionati al portiere polacco, ma al tempo stesso approvano la rivoluzione dell’organico a cui il Football Director sta lavorando. “Bravo Giuntoli, 10 milioni per il cartellino e via Tek”, scrive GDeLarge su X. “Di Gregorio ha 27 anni ed è forte, come gestire l’uscita di Szczesny e Perin rimane un grande punto interrogativo: nessuno dei due merita di essere cacciato”, lo corregge Coccone.

“Con l’arrivo di Di Gregorio uno tra Ten e Perin parte: se va via il primo la Juve ci guadagna considerando cartellino e ingaggio”, aggiunge Francesco. Dario rilancia: ”Tek ormai lo si deve cedere assolutamente. Sappiamo bene che quando di sente in bilico fa disastri inenarrabili. Perin giustamente potrebbe avere voglia di fare il titolare. Per me non sarebbe un problema cederli entrambi”.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...