,,
Virgilio Sport SPORT

Juve-Napoli: infuria la polemica sulla data di recupero

La data del 17 marzo come recupero di Juventus-Napoli fa già storcere il naso

L’eliminazione del Napoli in Europa League ha messo fine ad un angosciante domanda su quando si recupererà l’oramai mitica partita fantasma contro la Juventus non giocata il 4 ottobre dello scorso anno nel girone d’andata per i noti fatti dell’Asl e che ha avuto uno sciame di polemiche con relativa diatriba legale. Sarà verosimilmente il 17 marzo la data fatidica, primo slot libero da impegni infrasettimanali. Una soluzione che sta già facendo storcere il naso a qualcuno e sul web infuria la polemica.

Juventus-Napoli c’è la data: 17 marzo

Dopo l’1-1 in casa col Granada che ha sancito l’eliminazione del Napoli dalla Europa League tutti a guardare il calendario per vedere dove poter collocare la partita Juve-Napoli il cui ritorno, vinto dagli azzurri per 1-0, è già stato giocato ancor prima dell’andata. Si attende solo l’ufficialità ma il 17 marzo potrebbe essere la prima data utile per il recupero di quella partita “maledetta”. Uno scenario diventato sempre più realistico dopo l’eliminazione degli azzurri.

Calendario alla mano il Napoli non avrà impegni nella settimana che va dal 15 al 21 marzo. Idem per i bianconeri che giocheranno il ritorno degli ottavi di Champions League contro il Porto mercoledì 10 marzo e, in caso di qualificazione, i quarti a inizio e metà aprile.

Juve-Napoli: è già polemica

Tutti contenti? Non proprio. Perchè dalle parti di Napoli qualcuno ha già cominciato a storcere il naso. Proprio calendario alla mano in molti si sono accorti che in quella settimana, se ci sarà l’ok per il recupero con la Juve, gli azzurri di Gattuso avranno un tour de force niente male: Milan, Juventus e Roma in una settimana e come se non bastasse tutte in trasferta. Questa l’ipotesi di calendario per i partenopei:

14/03 Milan-Napoli, ore 20:45
17/03 Juve-Napoli, ore 18:45 (recupero*)
21/03 Roma-Napoli, ore 20:45

E se la facile ironia sui rapporti tra Napoli e Lega dopo la diatriba legale sul 3-0 tavolino e sul -1 dati in prima e seconda istanza si evince in messaggi del tipo: “C’è qualcuno che esulta all’eliminazione del Napoli: è la Lega Serie A che finalmente può programmare il recupero di #JuveNapoli”. Ma soprattutto diventa difficile anche solo organizzare degli anticipi o posticipi delle due gare con Roma e Milan impegnate in Europa League la settimana prima mentre la trasferta con i capitolini è a ridosso della pausa delle nazionali. Insomma a Napoli proprio contenti di questo recupero al 17 marzo proprio non lo sono.

Gli juventini del web però contrattaccano: “Noi in 10 giorni a inizio febbraio abbiamo avuto doppia sfida con l’Inter in coppa, Roma, Napoli, il tutto prima della UCL, ma nessuno ha detto nulla. Quindi meno scuse. Il Napoli ora se la giochi contro di noi”.

Juventus-Napoli: la partita fantasma

Era il 4 ottobre del 2020. In programma all’Allianz Stadium Juventus-Napoli match di cartello per la 3^ giornata di Serie A. Ma la vigilia è movimentata dalla situazione covid. La settimana prima gli azzurri avevano giocato con il Genoa dove in poche ore a cavallo del match scoppia un focolaio di contagi. Il 3 ottobre alla vigilia della sfida gli azzurri non partono per Torino su decisione dell’Asl di Napoli che mette la squadra in quarantena dopo le positività di Elmas e Zielinski e di un membro dello staff (riscontrate venerdì 2 ottobre).

La società chiede il rinvio ma intanto Juventus e Lega confermano la partita alla domenica con bianconeri e terna arbitrale che si presentano allo Stadium. Appurata l’assenza del Napoli la gara viene annullata. Il 14 ottobre il giudice sportivo aveva disposto il 3-0 a tavolino in favore del club bianconero. Inoltre aveva deliberato un punto di penalizzazione in classifica per la squadra di Gattuso. Il 23 dicembre il Collegio di Garanzia del Coni aveva accolto il ricorso del Napoli: cancellato il 3-0 a tavolino e -1 al Napoli

SPORTEVAI | 26-02-2021 08:57

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...