Virgilio Sport

Juve, tifosi increduli e arrabbiati: “E’ diventata una barzelletta”

Le prestazione di Aaron Ramsey e Adrien Rabiot con le rispettive nazionali scatenano la polemica tra i fan della Vecchia Signora

Pubblicato:

I tifosi della Juventus non ci credono. Aaron Ramsey e Adrien Rabiot sembrano essere un problema quando vestono la maglia bianconera ma si trasformano completamente in nazionale. Desta scalpore soprattutto la questione legata al giocatore gallese sempre indisponibile col club, sempre presente e anche in maniera positiva con il Galles. 

I due volti di Aaron Ramsey

Il calciatore gallese è diventato una sorta di bersaglio per i tifosi della Juventus. Già da settimane molti supporter bianconeri chiedono che il centrocampista venga di fatto cacciato dalla rosa bianconero per quello che considerano un comportamento irrispettoso. Del resto è vero che Ramsey è stato per problemi fisici poco a disposizione di Massimiliano Allegri. Ma in nazionale si trasforma visto che con la maglia del Galles ha messo a segno una doppietta contro la Bielorussia (con la seconda rete arrivata su calcio di rigore). 

Ma sono stati tutti i centrocampisti bianconeri ad avere una serata da ricordare visto che anche Adrien Rabiot ha festeggiato il suo ritorno con la maglia della Francia andando a segno contro il Kazakistan. E in evidenza si è messo anche McKennie, che dopo le recenti polemiche con la nazionale, sembra aver messo tutto a tacere andando a segno per la terza volta in meno di venti giorni. 

Caso Ramsey: la rabbia dei social

Ma è la situazione legata al centrocampista gallese quella che fa infuriare di più i social come si legge nel post del giornalista Mirko Nicolino: “Ramsey stasera sta benissimo e segna, ancora una volta, con il Galles. Cos’è una farsa? Un mistero buffo? Come si chiama una cosa del genere?”. La rabbia dei tifosi juventini verso i due giocatori è evidente: “Ramsey e Rabiot non sono degni di vestire la maglia bianconero. La farsa dovrà pur finire prima o poi, speriamo a gennaio ci sia la vendita o la rescissione. Non possono riposarsi a Torino e poi giocare solo in nazionale. La società che li paga dovrebbe prendere una decisione”. 

Il risentimento dei tifosi nei confronti del gallese è evidente: “Credo sia diventata una barzelletta questa situazione. Io però se fossi in Ramsey mi vergognerei, se non si trova bene alla Juve, non c’è niente di male, può succedere. E la Juve gliene ha offerte tante di opzioni per andarsene, ma lui vuole i soldi fino all’ultimo centesimo”. Ma c’è anche chi ha un punto di vista diverso: “La mia ipotesi è che le colpe non sono tutte del giocatore, lui ha sempre detto che in nazionale lo sanno gestire meglio”. 

Juve, tifosi increduli e arrabbiati: “E’ diventata una barzelletta” Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...