Virgilio Sport

Juve, Vlahovic ti salva: pari col Bologna in 9. Highlights e pagelle

I bianconeri non riescono a trovare la vittoria nonostante l'inferiorità numerica in campo dell'avversario per più di 15': in rete Arnautovic e il serbo bianconero.

Pubblicato:

La Juventus non va oltre l’1-1 contro il Bologna in nove: i bianconeri vengono salvati da Vlahovic allo scadere. Zona scudetto che si allontana ulteriormente, bianconeri costretti a guardarsi sotto per mantenere il quarto posto.

Nel primo tempo gara poco divertente, la Juventus si rende realmente pericolosa solo con Vlahovic di testa e con Dybala su punizione. Il Bologna concede poco e quando può prova a fare male ai bianconeri, senza però creare grandi occasioni. Nel secondo tempo partita più viva fin da subito. Dopo uno ghiotta occasione per parte, al 52′ la gara si sblocca con la rete di Arnautovic. La Juve reagisce, colpisce subito un palo con Danilo ma col passare del tempo non riesce a fare male a Skorupski. all’82’ cambia il match: al Var Sacchi espelle Soumaoro per un fallo su Morata e anche Medel per proteste. La Juve ne approfitta e pareggia con Vlahovic di testa su sviluppo d’angolo, alla fine però è solo 1-1.

Match poco divertente nel primo tempo, Juve spenta e senza idee. Tutt’altra storia nella ripresa, bravo Arnautovic nel gol, meno Medel che si fa buttare fuori costringendo i suoi a restare in nove per proteste dopo l’espulsione di Soumaoro. Ingenuo il cileno. Vlahovic invece si salva col gol nel finale dopo una prestazione incolore. La squadra di Allegri, per andare in Champions, dovrà fare molto di più di quanto visto oggi, nell’1-1 tra Juventus e Bologna.

Juventus-Bologna, gli highlights

  • 11′: la prima occasione ghiotta della partita passa dalla testa di Vlahovic, palla alta di poco.
  • 14′: Paulo Dybala da punizione sfiora l’incrocio dei pali e non centra la porta per poche decine di centri.
  • 48′: Arnautovic in area si gira e calciando sfiora il palo con Szczesny battuto.
  • 49′: cross di Pellegrini, sfiora il pallone di testa Morata e Rabiot a porta vuota non centra lo specchio.
  • 52′: Soriano serve Arnautovic in area, abile a smarcare Szczesny e a segnare la rete dello 0-1.
  • 55′: Danilo di testa colpisce un palo clamoroso che attraversa la linea di porta.
  • 82′: palo di Cuadrado a porta vuota. Sacchi al var va a vedere se c’è un rigore in precedenza, il fallo è fuori area: espulso Soumaoro e Medel per proteste.
  • 95′: la Juve ne approfitta e segna con Vlahovic su sviluppo d’angolo.

Juventus-Bologna, la cronaca integrale

Juventus-Bologna, come ha arbitrato Sacchi

L’arbitro Sacchi viene contestato dai giocatori della Juventus all’82’ per un fallo in area su Morata, il 37enne della direzione di Macerata fa proseguire e Cuadrado a porta vuota colpisce la traversa. Successivamente al var concede la punizione dal limite ed espelle Soumaoro. Medel protesta e fa la stessa fine del compagno, Bologna in nove. Furiosi sia i bianconeri che gli ospiti.

Juventus-Bologna, i migliori e i peggiori

Rabiot 5: si mangia un gol praticamente fatto, poteva cambiare il match. Subito dopo la rete di Arnautovic.

Vlahovic 6.5: vede pochi palloni, ma quando vede quello giusto non sbaglia e segna. Si salva dopo una prestazione negativa prima dell’1-1.

Soriano 7: l’assist per Arnautovic è un gioiello.

Arnautovic 7,5: prima sfiora il gol, poi si fa perdonare con una rete da attaccante vero.

Dybala 5: sfiora il gol su punizione, ma per il resto si vede poco e sbaglia troppo.

Medel 4: le sue proteste esagerate costano l’espulsione e il Bologna resta in nove.

Morata 6.5: fa espellere Soumaoro e regala l’assist in rovesciata a Vlahovic.

Soumaoro 5: il suo intervento su Morata costa caro al Bologna.

Juve, Bonucci: “Rigore? Sembrava dentro”

Ai microfoni di Dazn, Bonucci ha commentato il pareggio raggiunto in extremis dalla Juventus contro il Bologna per 1-1: “Abbiamo cercato di spingere in avanti, mettendo pressione, per cercare il pari che è arrivato. Con più lucidità nell’ultimo passaggio potevamo fare il secondo. Peccato, con 3 punti portati a casa ci dava tanto questa partita. Quando giochi alla Juve c’è sempre pressione, dentro e fuori. In alcune occasioni l’apporto del pubblico serve per tirare fuori qualcosa in più, è quello che chiediamo ai tifosi. Oggi abbiamo cercato di portare a casa la vittoria, non ci siamo riusciti, peccato”.

Bonucci ha concluso sul rigore non dato da Sacchi: “Dal campo sembrava dentro, la Var ci permette di trovare il punto esatto ed è stato valutato fuori”.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotels & Residences

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...