Virgilio Sport

Juventus: Allegri mette le mani avanti e indica la favorita scudetto

Della Le parole del tecnico bianconero dopo l'amichevole giocata a Las Vegas e vinta per 2-0 contro il Chivas.

Pubblicato:

Con l’amichevole vinta per 2-0 a Las Vegas contro il Chivas, squadra messicana di Guadalajara, è cominciata la tournée della Juventus negli Stati Uniti. Il tecnico bianconero Massimiliano Allegri ha sicuramente avuto indicazioni positive dai giovani, dato che due di loro, De Graca e Compagnon, hanno deciso la sfida, ma anche dai nuovi arrivati Bremer, Pogba e soprattutto Di Maria.

Juventus, Allegri: “Dobbiamo migliorare in zona gol”

Ai microfoni di DAZN Allegri ha precisato che la squadra deve migliorare molto in fase realizzativa: la stagione scorsa infatti l’attacco è stato forse il settore più deficitario.

“Bisogna sempre con l’obiettivo massimale, ma un conto è averlo e un conto è arrivarci, perché comunque vincere è una cosa straordinaria, non la normalità. Per la Juventus era diventata normalità e forse, non avendo vinto niente l’anno scorso, se vinciamo quest’anno diventerebbe di nuovo una cosa straordinaria. Dobbiamo migliorare soprattutto sotto l’aspetto realizzativo, l’anno scorso siamo stati l’undicesimo attacco del campionato. Fino a cinque giornate dalla fine avevamo subito solo venticinque gol, come numeri difensivi eravamo in linea per vincere il campionato. Ci sono mancati i gol davanti”.

Juventus, Allegri: “Di Maria può fare il trequartista”

La difesa della Juventus, a proposito, è stata rivoluzionata, con Chiellini e De Ligt che se ne sono andati e con Bremer che è arrivato e che in teoria sarà il centrale titolare insieme a Bonucci, ma Allegri non esclude colpi di scena, passando poi ad analizzare gli altri nuovi arrivi, Pogba e Di Maria.

“Non c’è Chiellini, De Ligt è andato via. Nel calcio non si sa mai, ci sono sempre delle sorprese. Magari Gatti diventerà titolare della Juventus. Sono sereno perché la società è sempre presente. Ho ritrovato un Paul diverso, prima era un ragazzo, ora con due figli ha più responsabilità. Calcisticamente è sempre uguale. Angel credo possa fare l’ala destra o addirittura il trequartista/seconda punta. Più vicino lo teniamo alla porta, meglio è”.

Juventus, Allegri: “Lo scudetto? L’Inter è ancora favorita”

Non può mancare da parte di Allegri un cenno alla lotta scudetto e un suo parere su chi sia la favorita.

“L’Inter è ancora la favorita per lo scudetto, il Milan l’anno scorso ha fatto un campionato straordinario. Quest’anno sarà un buon test per loro perché ripetersi è sempre difficile. Ho un’idea dei punti che serviranno per vincere il campionato, ma la dico a fine agosto. Quanti gol fa Vlahovic? Speriamo una trentina, ma non deve diventare capocannoniere perché negli ultimi dodici anni se lo fai non si vince il campionato”.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...