Virgilio Sport

Juventus, bufera social su Dybala: da Joya a traditore per i tifosi bianconeri

L’attaccante argentino Paulo Dybala si prepara a fare causa alla Juventus per 54 milioni di euro tra arretrati e indennizzo per mancato rinnovo: sui social la veemente reazione dei tifosi bianconeri

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Da idolo a traditore: le traiettorie nel mondo del calcio sono rapide e a volte anche estreme. Sembra essere il caso di Paulo Dybala che fino a un anno fa divideva la fan base della Juventus e ora invece si ritrova al centro del fuoco incrociato da parte dei suoi ex tifosi. Da Joya a traditore: l’attaccante argentino e le sue richieste fanno discutere i social.

Juventus, Dybala pronto a fare causa al club bianconero

La notizia è arrivata nella giornata di ieri. Paulo Dybala sarebbe pronto a fare causa alla Juventus per una cifra che si aggira intorno ai 54 milioni di euro. L’ex giocatore bianconero va all’attacco del club e chiede il pagamento degli emolumenti arretrati (quelli legati alla ormai famigerata manovra stipendi) ma anche un indennizzo per il mancato rinnovo con la Juventus, che avrebbe sottoscritto con lui una bozza di accordo che poi non avrebbe rispettato.

Juventus, Dybala rimane la “pietra della discordia”

Sui social bianconeri il nome di Paulo Dybala continua a rimbalzare impazzito sin dalla scorsa stagione. Il tema legato al suo possibile rinnovo di contratto ha diviso fortemente la tifoseria bianconera. Era tanti i fan della Vecchia Signora che avrebbero voluto puntare ancora sull’argentino che solo un paio di stagioni prima era stato votato come il miglior giocatore della serie A. Il passaggio a Roma e le ottime prestazioni sotto la guida di José Mourinho non hanno fatto altro che continuare ad allargare quella spaccatura.

Dybala, da Joya a traditore: la rabbia dei tifosi bianconeri

A fare da punto di contatto tra i due versanti della tifoseria bianconera ci ha pensato lo stesso Dybala e i suoi legali con la causa che potrebbe essere inoltrata alla Juventus. Un gesto che nessun tifoso bianconero può perdonare e anche il giornalista Paolo Paganini lancia il suo attacco verso l’argentino: “Dybala che va a battere cassa alla Juventus è lo specchio dell’ipocrisia che domina questo mondo. Giocatori che baciano la maglia, che piangono e hanno la calcolatrice in tasca. Rispetto per i tifosi, zero”. E tanti tifosi sono dello stesso avviso: “Anche la Juve potrebbe chiedere i risarcimenti per tutte le sedute al J Medical e il totale delle partite saltata negli ultimi 3 anni. Rimarrà sempre un giocatore di medio livello, sia in campo che fuori. Meno male che ce lo siamo tolti di dosso”.

Le reazioni dei tifosi bianconeri al gesto di Dybala sono veementi come dimostrano le parole di Eneko: “L’avevo detto all’epoca e il tempo mi ha dato ragione. Dybala non è uno juventino, è solo un furfante che ha vissuto nel lusso alla Juve. Un pagliaccio senza onore”. Mentre Simone commenta: “Se avesse un minimo di dignità non farebbe questa richiesta, considerato quello che lui ha dato ad una società che per anni gli ha dato un ruolo di primo piano”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...