Virgilio Sport

Juventus, furia Allegri: anche stavolta lascia il campo in anticipo, il retroscena

La Juventus batte il Verona e continua il suo inseguimento alla zona Champions League ma a Massimiliano Allegri non è piaciuto l’atteggiamento della squadra ed ha lasciato il campo prima del fischio finale

02-04-2023 09:26

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Giornalista con una passione sfrenata per gli Sport Usa, di cui è esperto conoscitore. Ma su Virgilio Sport è un osservatore del pallone nostrano e delle sue baruffe quotidiane. Appassionato di musica, ha sviluppato orecchio anche per borbottii degli spogliatoi, mugugni dei tifosi e voci di mercato

La Juventus vince e continua la sua corsa verso il quarto posto in classifica. Un risultato che sembrava impossibile quando alla squadra bianconera è stata comminata una sanzione di 15 punti di penalizzazione che l’ha di fatta estromessa dalle zone alte della classifica. Anche contro il Verona arrivano i tre punti e ora la speranza di entrare tra le prime 4 si fa sempre più tangibile.

Juventus, Allegri lascia il campo in anticipo

Una vittoria importante quella conquistata contro il Verona grazie al gol vittoria di Moise Kean ma di certo non la prestazione che Massimiliano Allegri avrebbe voluto vedere dalla sua squadra. I bianconeri hanno sofferto troppo contro gli scaligeri che hanno rischiato in più di una circostanza di trovare il gol del pareggio e al tecnico toscano questo atteggiamento dei suoi ragazzi non è proprio andato giù. Allegri ha quindi deciso di lasciare il campo con qualche secondo d’anticipo rispetto al fischio finale.

Juventus, la sfuriata di Allegri nel finale: non è la prima volta

Massimiliano Allegri è apparso molto arrabbiato nel finale della gara con il Verona, ha lasciato il campo con qualche secondo di anticipo perché non ha gradito l’atteggiamento della sua squadra contro l’undici di Zafferoni, avrebbe voluto un finale più tranquillo, invece delle difficoltà degli ultimi minuti. Non si tratta della prima volta che Allegri lascia il campo in anticipo, era successo anche nella gara contro l’Inter prima della sosta solo che in quella circostanza il suo obiettivo era il direttore di gara.

Juventus, Allegri divide i tifosi bianconeri e non solo

La cavalcata della Juventus che dal -15 di penalizzazione sta tornando a ridosso delle prime della classe mette al centro della discussione un tecnico che è sempre destinato a dividere. Anche durante il match contro il Verona non sono mancate le critiche da parte dei tifosi bianconeri per l’atteggiamento in campo e per il gioco della squadra. Ma il cammino dei bianconeri in questa seconda parte di stagione è stato di altissimo livello: “-4 dal Milan e -6 dall’Inter con 15 punti di penalizzazione. Sul campo sono +11 e +9. Il tutto giocando con gente come De Sciglio, Gatti, Alex Sandro, Miretti e Kean. Quest’uomo è incredibile”. E i complimenti arrivano anche dagli avversari: “Bello o brutto non lo so, ma con Allegri l’Inter avrebbe la seconda stella cucita sul petto”.

Tags:

Leggi anche:

Federazione Italiana Motonautica

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Caricamento contenuti...