Virgilio Sport

Juventus, Giuntoli piazza i primi due colpi: rivelata anche buonuscita di Allegri

Juventus scatenata: mentre si complica la pista che porta a Di Lorenzo, il ds ha giù due assi nella manica. Elkann decisivo su vicenda-Allegri

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

La Juventus affonda il colpo sul mercato. Giuntoli è scatenato: mentre si complica la pista che porta a Di Lorenzo, la Signora si consola con Di Gregorio e soprattutto Koopmeiners, da tempo oggetto del desiderio. Intanto emergono le cifre della buonuscita di Max Allegri.

La Juventus accelera sul mercato: in arrivo un nuovo portiere

Come rivela TuttoSport, il club bianconero ha praticamente definito l’acquisto di Michele Di Gregorio dal Monza. Il portiere classe 1997 cresciuto nel settore giovanile dell’Inter ed esploso in Brianza, arriverà in prestito con obbligo di riscatto a 20 milioni. Pur di approdare ai piedi della Mole Antonelliana, ‘l’Uomo Digre’ ha rifiutato addirittura la corte del Liverpool, che offriva uno stipendio più alto rispetto a quello proposto dalla Juve. Con il suo ingaggio, c’è da definire il futuro di Szczesny, che ha il contratto in scadenza nel 2025. Secondo il Corriere della Sera, l’esperto estremo difensore polacco potrebbe decidere di chiudere la carriera in Arabia Saudita.

Giuntoli non si ferma più: raggiunto l’accordo con Koopmeiners

L’annuncio ufficiale di Antonio Conte al Napoli complica i piani per Di Lorenzo, nonostante l’agente del capitano azzurro spinga per la cessione del suo assistito. Ma c’è un’altra notizia che rende estremamente felice il popolo bianconero: la Juventus ha raggiunto l’accordo con Koopmeiners sulla base di un quinquennale da 4 milioni netti più bonus. L’ostacolo è rappresentato ora dall’Atalanta, che non lascerà partire la sua stella a cuor leggero. La Stampa svela la strategia di Giuntoli: offrire 30 milioni di euro più Huijsen, che è valutato tra i 25 e i 30, per avvicinarsi ai 60 milioni richiesti dalla Dea.

Rivelata la buonuscita di Allegri: la mossa vincente di Elkann

La Juventus è riuscita a evitare la battaglia legale grazie all’intervento di John Elkann. Ne parla Il Corriere dello Sport: l’intervento diretto dell’ad di Exor, che ha incontrato Allegri prima in occasione del Gp di Montecarlo e poi a Wembley per la finale di Champions League, ha consentito alle parti di raggiungere un accordo che soddisfa tutti. Allegri, che era legato alla Juve per un’altra stagione, riceverà una cifra tra i 4 e i 5 milioni di euro a fronte di uno stipendio da 13 milioni lordi. Dunque, risoluzione consensuale e niente tribunali. “Sono contento” avrebbe confessato il tecnico livornese dopo aver trovato l’intesa.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...