Virgilio Sport

Juventus-Inter si gioca, sul web il coro è unanime

La decisione presa dal Governo e dalla Lega di A non cambia i sentimenti dei tifosi juventini e interisti

04-03-2020 21:26

Juventus-Inter si gioca, sul web il coro è unanime Fonte: Ansa

Finalmente si gioca, o meglio si torna a giocare. Dopo una settimana di rinvii e di veleni è arrivata la decisione che tutti un po’ si aspettavano per Juventus-Inter. Il decreto del Governo è arrivato e la Lega di Serie A si è dovuta adeguare per la disputa a porte chiuse della 26.ma giornata nel prossimo weekend.

Tutto cambia perché nulla cambi

Lo scenario della scorsa settimana non è cambiato, come forse sperava Del Pino, come forse si augurava la Juventus. L’emergenza non è rientrata, anzi. L’aumento dei contagi e delle zone interessate ha consigliato in queste ore al Governo di varare il nuovo decreto con la chiusura delle scuole fino al 15 marzo ma anche con la chiusura di stadi e palazzetti fino al 3 aprile.

Porte chiuse per Juve-Inter e non solo

quindi come era la soluzione prospettata prima del rinvio di massa di sabato scorso. Ed è qui che molti interisti hanno bacchettato la Lega e indirettamente, ma non tanto, la Juve: “In pratica, dopo una settimana paradossale, #JuveInter si giocherà comunque a porte chiuse. Stesso stadio, stesse squadre, stesso orario”; “Giustamente c’era qualche società che al posto di pensare alla salute pensava agli interessi”; “Dà fastidio pensando soprattutto che si è perso tempo per giocare Inter-Samp e arrivare con più punti alle spalle della Giuve”.

L’Inter attacca, la Juve si difende

Dalla parte juventina invece musi lunghi: “L’Inter è la squadra più penalizzata dalla situazione” però alla fine la Juventus rischia di perdere l’incasso del big match stagionale e di un ottavo di Champions. Guai a dirlo…” scrive qualcuno; e c’è chi se la prende ovviamente con l’Inter: “Nel marasma generale che ha coinvolto molte società di Serie A, tra incertezza e rinvii all’ultimo momento, solo una ha fatto una sceneggiata che la metà avanza. Avete rovinato la serie A maiali”.

Tutti contro tutti

In generale molti tifosi, juventini, interisti e non, restano un po’ schifati al polverone sollevato, solo per il calcio, in queste ore parallelamente alla salute della popolazione: “Trovo assurdo che lo Stato decida se giocare a porte aperte o chiuse,le società di calcio non sono statali ma private è dovrebbero fare quello che gli pare e piace”; e c’è chi se la prende con la Lega e i suoi presidente: “Vi hanno obbligati per decreto legge. Rendetevi conto.. altrimenti non ne saresti mai usciti con una soluzione da soli..  Neanche nelle assemblee di istituto eravamo così sprovveduti e caciaroni”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...