Virgilio Sport

Juventus, mazzata per Yildiz prima dell’esordio a Euro2024: l’ex agente vuole portarlo in tribunale

Kenan Yildiz rischia di essere trascinato in tribunale dall'ex procuratore Carlos Ruiz da cui si era separato di recente. Intanto la Juventus insiste per rinnovo prima di Euro2024

Pubblicato:

Matteo Morace

Matteo Morace

Live Sport Specialist

La multimedialità quale approccio personale e professionale. Ama raccontare lo sport focalizzando ogni attenzione sul tempo reale: la verità della dirette non sono opinioni ma fatti

Brutte notizie per Kenan Yildiz alla vigilia dell’esordio a Euro2024 con la sua Turchia, impegnata martedì 18 giugno contro la Georgia. L’ex procuratore del gioiello della Juventus – Carlos Ruiz – con cui aveva interrotto i rapporti di recente, starebbe infatti pensando di avviare una battaglia legale nei suoi confronti.

Prima il rinnovo con i bianconeri, poi la separazione

Lo scorso agosto Kenan Yildiz aveva trovato un accordo per il prolungamento di contratto con la Juventus tramite il proprio agente, ormai ex, Carlos Ruiz, che nei mesi successivi aveva trovato anche l’intesa con i bianconeri per nuovo contratto con tanto di adeguamento, poi mai chiuso vista l’improvvisa decisione del gioiellino turco di interrompere i rapporti con Ruiz.

Rischio battaglia legale per Yildiz

Dal momento della loro separazione i rapporti tra Yildiz e Ruiz si sono inaspriti, con duri scambi di vedute tra le parti, che starebbero portando l’ex procuratore a optare per le vie legali. Al momento il classe 2005 è seguito direttamente dai suoi genitori che, sulla base dell’accordo trovato in precedenza da Ruiz, stanno discutendo il rinnovo con la Juventus.

Intanto la Juve insiste per il rinnovo

I bianconeri sarebbero infatti intenzionati a blindare Yildiz il prima possibile, per evitare che la vetrina di Euro2024 possa scatenare un’asta nei suoi confronti, dopo che su di lui si era già registrato l’interesse di alcuni top club come Liverpool e Borussia Dortmund. Nelle idee della Juventus, Kenan è uno dei pochi intoccabili e rappresenta il futuro della Vecchia Signora, che vede in lui il degno erede di Alessandro Del Piero come futuro n°10. Per questo motivo i bianconeri sarebbero pronti a offrirgli un prolungamento di contratto fino al 2029 con tanto di adeguamento dello stipendio visto il nuovo ruolo della rosa e la sua centralità nel progetto.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...