,,

Virgilio Sport SPORT

Juventus, Paratici ha già scelto l'allenatore: primo incontro

I bianconeri vogliono chiudere entro maggio per delineare le strategie per la prossima stagione.

Sabato è stato il grande giorno di Massimiliano Allegri, che ha salutato commosso squadra, società e tifosi in conferenza stampa dopo cinque anni ricchi di vittorie. Ma la Juventus non può concedersi il lusso di fermarsi e fervono le trattative per il nuovo allenatore che si siederà sulla panchina dei bianconeri. Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, il direttore sportivo Fabio Paratici, che dopo l'addio di Beppe Marotta è al comando di tutte le operazioni del club campione d'Italia, ha incontrato a Piacenza l'amico e tecnico della Lazio Simone Inzaghi.

L'allenatore biancoceleste è la sua prima scelta, e la vittoria da sfavorito in Coppa Italia ha aumentato il suo status facendo balzare il suo indice di gradimento davanti a tutti per la corsa alla panchina. Inzaghi è anche il più facile da raggiungere, considerati i grandi nomi al vaglio della dirigenza bianconera, ma è da convincere il patron Claudio Lotito, che in un'intervista si è espresso così: "Se mi chiedesse di andare alla Juventus? Mi addolorerebbe, non avrebbe capito che tipo di rapporto ho io. Ma è una possibilità che non mi prefiguro, poi la vita…Ma non sono abituato a fasciarmi la testa prima".

Dalla Francia è arrivato un primo no dell'ex Didier Deschamps, che vuole restare alla guida della Nazionale transalpina che ha portato al trionfo mondiale almeno per un'altra stagione. Maurizio Sarri e Mauricio Pochettino piacciono ma per ora restono in sospeso: entrambi devono disputare una finale europea e fino ad allora non ci saranno contatti con la Vecchia Signora. L'ex tecnico del Napoli soprattuttto intriga Andrea Agnelli, che potrebbe tentare l'affondo se il mister toscano sarà esonerato al termine della stagione.

Pochettino è un'opzione più complicata per l'ingaggio alto e il rapporto più solido con il Tottenham rispetto a quello di Sarri con il Chelsea. Ormai da escludere definitivamente le strade per Pep Guardiola e Antonio Conte: il primo ha ribadito il suo no in conferenza stampa alcuni giorni fa, il secondo sta per ufficializzare il suo approdo in nerazzurro. Anche se le sorprese sono sempre dietro l'angolo.

Calciomercato 2019, le trattative e gli scambi di oggi in diretta LIVE

SPORTAL.IT | 19-05-2019 08:53

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...