,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, Ronaldo verso l'addio. Capello durissimo: "Imperdonabile"

L'attaccante portoghese sotto accusa: potrebbe andarsene un anno prima della scadenza del contratto.

10-03-2021 09:12

Andrea Pirlo resta, Cristiano Ronaldo no. Secondo quanto trapela dalla Continassa, si concluderà in estate, con un anno di anticipo, l’esperienza di CR7 in bianconero. Ingaggiato nel 2018 con la speranza di far compiere alla Juventus il definitivo salto di qualità europeo, ha fatto segnare numeri personali da urlo (92 reti in 121 partite tra campionato e coppe), ha aumentato a dismisura i fan della Vecchia Signora nel mondo, ma ha paradossalmente indebolito la squadra, che ha deluso in Champions League nelle ultime tre stagioni.

Contro il Porto, l’attaccante lusitano era l’uomo più atteso ma è stato tra i peggiori in campo: senza cattiveria agonistica, ha sbagliato troppo, non è mai stato pericoloso ed è stato il responsabile del 2-2 dei Dragoni, con l’errore in barriera che ha portato al pareggio su punizione di Sergio Oliveira. Il cinque volte Pallone d’Oro è sembrato scarico mentalmente, lontano dai suoi abituali standard, e anche i tifosi sembrano abbandonarlo sui social: molti indicano il suo arrivo come la causa numero uno del declino juventino, a 10 punti dall’Inter in campionato e ancora una volta fuori troppo presto dall’Europa che conta.

La Juventus fa errori elementari: nel primo fa un regalo volendo partire dal basso all’andata. Poi c’è stata disattenzione nel secondo tempo a Oporto, non puoi prendere certi gol. Stasera il regalo su rigore: Demiral è ingenuo, basta stare attaccato dietro. E’ gravissimo. Però girarsi come ha fatto Ronaldo in barriera è imperdonabile, è gravissimo. I giocatori non devono aver paura della palla. La Juve ricominci da Chiesa”, è la sentenza di Fabio Capello.

I 31 milioni di euro di ingaggio non sono più sostenibili per la società torinese, che incontrerà a breve l’agente Jorge Mendes: il club bianconero aspetta un’offerta importante per liberarsene una stagione prima della fine del contratto e far respirare le proprie casse, andate in difficoltà a causa della pandemia.

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...