Virgilio Sport

Juventus, salta Di Maria? Le parole dell'argentino fanno tremare i bianconeri

L'incontro avvenuto a Londra tra l'entourage del Fideo e la dirigenza bianconera non ha sbloccato la trattativa, mentre le parole dell'argentino gelano la Juventus

Pubblicato:

Angel Di Maria è stato il grande protagonista del successo dell’Argentina contro l’Italia nella Finalissima. Se i tifosi della Juventus sognavano già di vederlo con la maglia bianconera, la trattativa per portare l’argentino alla corte di Massimiliano Allegri potrebbe clamorosamente saltare. Nell’incontro di Londra tra l’entourage del Fideo e la dirigenza bianconera non è arrivata la svolta che si aspettava.

Juventus-Di Maria, si complica la trattativa: i dettagli

Se negli scorsi giorni l’approdo di Angel Di Maria alla Juventus sembrava quasi certo, la trattativa avrebbe subito una brusca frenata. Nella giornata di ieri le parti si sono incontrate a Londra, ma il nodo principale resta la durata del contratto.

L’argentino vorrebbe un accordo annuale, mentre la Juventus punta a far firmare il calciatore fino al 2024, per poter usufruire del decreto crescita e garantirgli un ingaggio vicino alle cifre che percepiva al Psg: 7,5 milioni di euro a stagione più bonus. Si sarebbe creata quindi una situazione di stallo, e nonostante i bianconeri siano gli unici ad essersi fatti avanti per Di Maria, il suo arrivo a Torino non sembra essere certo.

Di Maria: “Futuro in Italia? Prima le vacanze, poi il mercato”

Il futuro di Di Maria non è ancora deciso, e a confermarlo è lo stesso calciatore dopo la gara di Wembley tra Italia e Argentina. Interrogato da ‘ESPN’ in merito al suo possibile approdo alla Juventus, El Fideo ha dichiarato: “Bisogna essere tranquilli, ora penso solo alla Seleccion, c’è la prossima partita di domenica e poi penserò alla famiglia e alle vacanze. Poi vedremo il futuro e il mercato“. Di Maria prende tempo, ma la Juventus resterebbe comunque una destinazione gradita.

Nei piani dell’argentino c’è il desiderio di giocare gli ultimi anni della sua carriera al Rosario Central, e se l’obiettivo è quello di tornare in patria nel 2023, il calciatore dovrà accettare un ingaggio inferiore dalla Juventus. I bianconeri non potrebbero beneficiare del decreto crescita e potrebbero al massimo pagarlo 5-6 milioni.

Juve, poche alternative a Di Maria: decisive le prossime settimane

Le posizione delle due parti restano quelle iniziali, ma nelle prossime settimane ci saranno nuovi contatti tra Di Maria e la Juventus, e la sensazione è che si possa trovare un accordo.

El Fideo, dopo aver detto addio al PSG, ha bisogno di un nuovo top club per giocare l’ultimo Mondiale con la maglia dell’Argentina, mentre per i bianconeri non ci sarebbero grandi alternative sul mercato. I prossimi giorni saranno così decisivi per il passaggio di Angel Di Maria alla Juventus.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...