,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, svolta per il rinnovo di Dybala: la mossa dell'agente

Accordo trovato tra il club bianconero e Jorge Antun, manager dell'attaccante argentino, tornato in patria: il prossimo incontro sarà quello della firma.

05-10-2021 10:29

Paulo Dybala è stato costretto ad assistere da bordo campo alle ultime due, sofferte, ma preziosissime vittorie della Juventus contro Chelsea e Torino, che hanno rispettivamente messo in discesa la qualificazione agli ottavi di Champions League e sistemato almeno in parte la situazione di classifica dei bianconeri in campionato.

Due successi con il minimo scarto e senza nessun gol subito, proprio come piace a Massimiliano Allegri, che sembra essere quasi riuscito a ridisegnare la squadra a propria immagine e somiglianza: magari poco spettacolare, ma concreta e sempre concentrata nella fase difensiva. 

Tuttavia l’assenza dell’argentino, vittima di un’elongazione musciolare nella partita contro la Sampdoria, sembra destinata a durare poco. Il numero 10 potrebbe rientrare tra i convocati già per la partita contro la Roma dopo la sosta, ma soprattutto vede ormai vicinissimo un futuro a lungo termine con la maglia della Juventus.

La lunghissima trattativa per il rinnovo del contratto di Paulo Dybala, in scadenza nel prossimo giugno, sembra infatti arrivata alle battute conclusive.

Merito dell’ulteriore sforzo della Juventus, la cui offerta è salita da 8 a 9 milioni di euro netti, cifra che soddisfa il giocatore e l’agente Jorge Antun, che hanno accettato di rinunciare al primo obiettivo, quello di toccare i dieci milioni di stipendio al netto dei bonus.

Il segnale che la fumata bianca è ormai ad un passo è arrivato dalla decisione dello stesso Antun di ripartire per l’Argentina. Il “compito” dell’agente è quindi ormai terminato e si può immaginare che la prossima visita del manager di Dybala in Italia sarà in occasione dell’importante momento della firma sul contratto fino al 30 giugno 2025, previsto per fine ottobre.

A limare gli ultimi dettagli saranno gli avvocati, perché il resto della “partita” si giocherà sui bonus, attraverso i quali Dybala conta di raggiungere quota 12 milioni, ovvero quanto guadagnato da Matthijs De Ligt, il giocatore più pagato della rosa della Juventus dopo la partenza di Cristiano Ronaldo.

L’aria che si respira su ambo i fronti è quella dell’ottimismo e della serenità. Gli ostacoli sono stati superati e a separare Dybala dalla firma sono solo tempi tecnici per sistemare gli ultimi dettagli burocratici.

Così, se a reggere le sorti dell’attacco della Juventus nelle ultime due partite è stato Federico Chiesa, Paulo Dybala è pronto a tornare a disposizione e a fare compagnia al campione d’Europa nella prima linea bianconera, diventando il simbolo del nuovo corso della Juventus.

 

 

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...