,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, Vlahovic costa troppo: si studiano possibili alternative

Quello che emerge dai principali quotidiani è chiaro: la Juventus non può permettersi Dusan Vlahovic. Proprio per questo gli uomini di mercato guardano all'Inghilterra.

03-12-2021 12:10

Nell’ultima partita di Serie A, il 2-0 all’Arechi contro la Salernitana, Paulo Dybala e Alvaro Morata sono tornati al gol con la Juventus. I bianconeri infatti hanno un serio problema per quanto riguarda la produzione offensiva, coi gol che ultimamente arrivano molto di più da centrocampisti e difensori rispetto alle punte. Morata non segnava da una vita, mentre Dybala ha costantemente problemi fisici e fino a questo momento è stato usato col contagocce. In sede di mercato, Dusan Vlahovic sarebbe stato indicato come sostituto ideale, ma negli ultimi giorni sono sorti non pochi problemi. Proprio per questo, nel mezzo del marasma che li sta colpendo i dirigenti della Juve stanno studiando le alternative.

Juventus, ieri l’attacco diretto di Rocco Commisso

Proprio nella giornata di ieri, il Presidente della Fiorentina Rocco Commisso si è scagliato contro la Juventus, non ritenendo possibile per i bianconeri acquistare Vlahovic per via delle recentissime vicende riguardanti il caso Plusvalenze. Nonostante le tante Plusvalenze, Commisso ricorda la precaria situazione finanziaria bianconeri e dunque allontana Madama da Vlahovic:

“Quando arriva il momento di pagare, io pago, ma non tutti sono così, perché si fanno apparire profitti solo per eludere il Fair Play finanziario e il denaro non gira veramente. Ho sentito che la Juventus ha fatto fior di plusvalenze, ma hanno milioni di debiti. Com’è possibile? Nell’ultimo periodo hanno perso un miliardo di euro in borsa, e qui ci si ferma per due o tre anni solo per capire cosa è successo”.

E nello specifico su Vlahovic e la Juventus:

“Sinceramente non so se la Juventus potrà permettersi di acquistare Vlahovic, ma voglio dire a tutti che il club di Dusan è la Fiorentina, e prima di parlare con i suoi procuratori è necessario parlare con noi. Io non mi faccio ricattare da nessuno. Quando ad ottobre sono stato chiaro sulla situazione, sono stato subissato di critiche. A me invece sembra che i suoi numeri da quel momento siano migliorati e non poco, perché il ragazzo è un professionista”.

Juventus, oggi l’attacco del Manchester City a Dusan Vlahovic

Secondo quanto riportato oggi dalla Gazzetta dello Sport, al momento in pole per accaparrarsi le prestazioni del capocannoniere della Serie A ci sarebbe il Manchester City di Pep Guardiola. Questa pista non dispiacerebbe neanche a Commisso, che come evidente vuole evitare un altro caso Federico Chiesa, andando a rafforzare una diretta rivale, anzi una nemica, come la Juventus.

Pep non ha un grande centravanti: Aguero è andato via dopo molti anni a tirare la carretta, Gabriel Jesus è forte ma non è quel bomber che tanto piace agli inglesi. Visto l’anno e mezzo di Vlahovic, sembra davvero il candidato perfetto. Per gennaio Commisso chiede 50 milioni di euro. Se gli sceicchi del City saranno disposti a investire tanto, Vlahovic lascerà Firenze già tra pochi mesi. 

Juventus, l’alternativa a Vlahovic è Mitrovic

Non sarebbe la prima volta nel recente passato che la Juventus si trova costretta a cambiare radicalmente obiettivo di mercato. Perchè come appare evidente i soldi per Vlahovic non ci sono, e dunque Cherubini dovrà inventarsi altro per rinforzare il parco attaccanti bianconero, che dopo l’addio di Cristiano Ronaldo si trova in profonda crisi. 

L’alternativa al serbo della Fiorentina è infatti rappresentata, si legge su Tuttosport, da Aleksandar Mitrovic. Il classe 1994 del Fulham è retrocesso lo scorso anno in Championship, e al momento è primo in classifica. Il Fulham è la stessa squadra dalla quale il Napoli ha pescato Anguissa, e dunque sembra essere una vetrina affidabile. Nonostante il contratto fino al 2026, il suo costo potrebbe essere molto più contenuto rispetto a quello di Vlahovic.

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...