,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus, l'ultima accusa indigna i tifosi: E dove sarebbe il reato?

Continuano le indagini degli inquirenti per il caso Bilanciopoli, nuovi testimoni sono stati interrogati ma sui social è polemica

03-12-2021 09:35

Non mollano la presa sulla Juventus, in merito al caso Bilanciopoli, gli inquirenti che continuano a dare la caccia alla “carta Ronaldo”, che riguarderebbe le “retribuzioni arretrate” dell’attaccante.  Si pensa anche a convocare il procuratore di Cristiano RonaldoMendes prima di Natale.

Plusvalenze Juve: le ultime sugli interrogatori

Qualche dubbio al proposito avrebbe potuto essere fugato da Cesare Gabasio, nominato rappresentante legale del club e intercettato in una conversazione telefonica sull’argomento con Federico Cherubini, avvenuta nel settembre scorso.

Intanto giovedì, dopo i primi interrogatori di Federico Cherubini, Maurizio Arrivabene e il segretario Paolo Morganti, si è chiuso il primo giro di audizione dei testimoni informati sui fatti: l’ultimo in ordine di tempo ad essere convocato è stato Giovanni Manna, responsabile dell’Under 23, che ha parlato per circa tre ore sul tema la Juventus Under 23 e lo schema quasi fisso delle plusvalenze.

Manna non avrebbe fornito elementi particolarmente utili. Nel 2019-2020 sono stati movimentati calciatori per un valore nettamente superiore a quello delle altre 59 società della C.

I tifosi della Juve si sentono accerchiati

Per i tifosi della Juve è un accanimento ingiustificato. Fioccano i commenti sui social: “praticamente dove starebbe il reato?” o anche: “L’ U23 ha portato alla lega pro: 1) visibilità; 2) più diritti tv e ricavi; 3) meno opacità dopo tanti scandali scommesse e forse per questo non piace; 4) se è così conveniente perché solo la Juve l’ha fatta? 5) esistono dappertutto e l’alternativa è la vergogna caso Salernitana e affini”, oppure: “Si chiama “marchio”. Facciamo un processo allora D&G o Armani che guadagnano uno sproposito rispetto ai costi”

Cresce l’indignazione sul web: “Quindi dov’è il reato?” o anche: “È la squadra di giovani della più grande società Italiana, ovvio che ha più facilità di movimento rispetto a compagini semiprofessioniste. Tra questi, tantissimi talenti, i quali hanno più che decuplicato il loro valore. Soulè, De Winter, Fagioli, Ranocchia, ecc” e infine: “Si chiama player trading… è incredibile come si cerchi di farla passare per pratica scorretta quando è una cosa legale e regolamentata”.

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...