,,
Virgilio Sport

Kimpembe, indiziato numero uno per il dopo de Ligt: Juve, Allegri, i tatuaggi e lo scandalo Kheira Hamraoui

Il difensore del PSG è la prima alternativa all'olandese intenzionato a non rinnovare e a lasciarsi tentare dall'idea di trasferirsi al Chelsea

30-06-2022 14:59

L’indiziato numero uno, se Mathijs de Ligt darà seguito all’intenzione di un suo trasferimento in Premier, è proprio lui: il difensore del PSG, Presnel Kimpembe.

Un ex ragazzino, classe 1996, a cui è toccato l’onere e l’onore di supplire un certo Thiago Silva quando il brasiliano era considerato il migliore al mondo (e forse è tra i top 10 di tutti i tempi) e che, oggi, è seguito dalla Juventus e stimato dai principali club europei.

Chi è Presnel Kimpembe

Figlio di una generazione che si è saputa amalgamare a livello calcistico senza remore, è cresciuto nelle giovanili della società transalpina con la determinazione di chi non sa che cosa gli riserva il futuro, ma intende provarci. e, in effetti, dopo l’esordio straordinario sul palcoscenico europeo contro una sfavillante Barcellona, tra i miti del calcio che indossano la maglia del PSG è tra quelli meno noti, meno celebri.

Oltre che tra i pochissimi ad aver fatto tutta la trafila, dalle giovanili alla prima squadra, in una squadra che ha fatto del marketing e della strategia di immagine (complici i capitali importanti immessi dalla proprietà) il suo marchio negli anni di Leonardo.

Fonte: ANSA

Kimpembe, la Juve e Allegri

Kimpembe piace soprattutto ad Allegri, che poco più di qualche settimana fa è stato avvistato con il nuovo responsabile tecnico del PSG a Montecarlo, e che dunque potrebbe averlo inserito in lista in prospettiva. Sarà il tempo a dirci che cosa e perché quell’incontro ha un senso, in questa storia.

Le caratteristiche di Kimpembe

Molto versatile, veloce, anche dotato in senso offensivo il suo è un profilo molto interessante e che andrebbe a colmare il vuoto lasciato da Giorgio Chiellini.

Che cosa sappiamo di Kimpembe, a parte le cose che dice il campo? Tipo allegro, sembra molto amico di Paul Pogba che ritrova in nazionale spesso e volentieri, amante dei look estremi per i capelli, ha esibito capigliature e colorazioni di ogni tipo al pari del campione di ritorno a Torino. Kimpembe ama molto anche i tatuaggi ed è assai riservato sulla sua vita privata.

Lo scandalo Kheira Hamraoui e la drastica smentita

Quando è esploso lo scandalo che ha visto coinvolta la stella del calcio femminile Kheira Hamraoui e l’ex calciatore Abidal in uno degli audio trascritti che la stampa transalpina gli attribuì per una presunta relazione la sua reazione fu drastica. Sui social smentì categoricamente l’accaduto.

“A seguito della recente polemica in cui il mio nome è stato erroneamente citato da persone che si definiscono giornalisti, vorrei affermare che tutto ciò che può essere stato scritto o detto su di me è del tutto falso. Consapevole del privilegio di poter esercitare questa professione e delle responsabilità che ha un atleta di alto livello, mi sforzo di essere il più irreprensibile possibile, nella mia vita privata come nella mia vita pubblica”.

Una linea che, dopo un simile scandalo, ha deciso di irrigidire teneendo sotto stretto controllo sia social sia le possibili indiscrezioni.

SONDAGGIO – Secondo te la Juventus farebbe bene a cedere De Ligt?

Mercato Juve LIVE: trattative e scambi di oggi in diretta LIVE

VIRGILIO SPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...