Virgilio Sport

Krause e il tifo per la Juve: il proprietario del Parma fa chiarezza

Il nuovo patron dei crociati: "Ho tolto lo stemma bianconero dal mio pc...".

10-10-2020 11:00

Krause e il tifo per la Juve: il proprietario del Parma fa chiarezza Fonte: Getty Images

Le prime parole di Kyle J. Krause da proprietario del Parma riguardo al proprio tifo per la Juventus in gioventù non avevano esaltato i tifosi.

Intervistato da La Repubblica, Krause ha fatto chiarezza sulla propria situazione… affettiva in termini calcistici: “Sono italiano e ho sempre fatto il tifo per Juventus e Palermo, la squadra dei miei antenati, ma il giorno in cui ho comprato il Parma ho tolto l’adesivo bianconero dal mio pc e ho messo lo scudo ducale: credo di essere diventato presidente in quel preciso momento. Parma-Juve si giocherà nel giorno del compleanno di mia moglie. Speriamo di farle un bel regalo, e che Cristiano Ronaldo o Chiellini non ci rovinino la festa, anche se Giorgio è un mio amico”. 

Krause ha poi snocciolato i propri piani a lungo termine: “Sognavo la Serie A, voglio restarci a lungo e costruire. Tutti i miei business hanno carattere familiare e globale, quando faccio un investimento programmo a lungo termine. Parma è una terra che dà buoni frutti, sembra l’America. Così come certa America sembra Parma”. 

“Vorrei un Parma come il mio vino Alta Langa Zero: zero zuccheri aggiunti, puro al cento per cento e naturalmente frizzante. Un club in crescita continua, con giocatori che arrivano in prima squadra dal vivaio, con uno stadio nuovo, moderno, coperto. Le mie aziende sono tutte legate al territorio, ecosostenibili, rispettose e integrate nella comunità: anche il Parma dovrà essere così. E daremo in beneficenza il 10 per cento di ogni nostro ricavo”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...