Virgilio Sport

L'Inter non sa nè vincere nè segnare: le cause. Il web indica i rimedi

Analisi del momentaccio dell'Inter di Simone Inzaghi che, al pari dei tifosi, spera nei ricambi per recuperare lo smalto in zona gol

Pubblicato:

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio

Quattro partite senza vincere. Non succedeva da 4 anni. Non solo l’Inter non sa più vincere ma non sa nemmeno segnare. Anche a Genova contro i rossoblu i nerazzurri sono rimasti a secco.  La squadra sembra stanca, soprattutto nei suoi migliori interpreti, come Brozovic e Perisic. Ma anche l’attacco gira a vuoto così come le rotazioni provate da Inzaghi. Anche per questo i tifosi sul web invocano forse fresche.

La crisi dell’Inter: mancano i gol e non solo

Inzaghi le ha provate tutte, da Dzeko a Sanchez passando per i nuovi ingressi di Lautaro e addirittura Caicedo nel finale. Alla fine però l’unica vera occasione l’ha centrata D’Ambrosio centrando però pure sulla traversa. Poco vista la differenza di classifica. In attesa del match del Napoli con la Lazio domenica sera, resta la partita da recuperare contro il Bologna (tutta da giocare), e resta anche la sensazione di una squadra non più padrone del campionato come qualche settimana fa.

Inter, una crisi nei numeri

L’ultima vittoria dell’Inter risale all’oramai lontano 22 gennaio (in campionato se si esclude il successo sulla Roma in Coppa Italia) , un mese fa, quando a San Siro superò il Venezia per 2-1. Peraltro in rimonta, soffrendo. Da allora la squadra di Simone Inzaghi ha conquistato appena due punti (a Napoli e a Genova), perdendo invece lo scontro diretto, nel derby con il Milan, facendosi rimontare nel finale da Giroud, sempre a San Siro, la scorsa settimana contro il Sassuolo. Ma soprattutto nelle ultime due gare non è neppure riuscita a segnare: non accadeva dal febbraio 2019. Ed erano 4 anni che l’Inter non vinceva per 4 giornate di fila.

Inter, tifosi invocano Gosens e Correa: “Servono forze fresche”

C’è la sensazione che la squadra sia svuotata oltre che stanca. Dopo il filotto di fine anno che ha proiettato l’Inter in fuga scudetto, per molti già chiuso a favore dei nerazzurri. Al di là dei demeriti di Inzaghi, beccato da qualche commento contrario, anche i tifosi si sono accorti della stanchezza generale della squadra, specie negli uomini cardine, da Brozovic a Perisic passando per Dzeko. “Servono forse fresche” scrivono in molti.

Quando rientra Gosens. Tutti i tifosi internauti dell’Inter invocano un solo nome, oltre Correa, per dare nuova linfa all’attacco nerazzurro un po’ bloccato. Robin Gosens finora è l’oggetto misterioso del mercato di Marotta. Giocatore indiscutibile nel valore, è arrivato infortunato, da un lungo stop, dall’Atalanta. Il tedesco doveva essere pronto già per Genova, poi Inzaghi ha deciso di non convocarlo, idem Corre. I due dovrebbero essere a disposizione per il derby di andata di Coppa Italia.

“Siamo in un vicolo cieco e tutti hanno perso la bussola, si va avanti per tentavi”. Allora dico che possiamo salvarci solo con #Gosens e #Correa, non so come ma giusto per mischiare le carte” scrive un tifoso, “Perisic non ne ha più, deve riposare” scrive un altro e poi c’è chi suggerisce: “Con Gosens a sinistra, Perisic può giocare più vicino alla porta e fare meno fatica di fare tutta fascia”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...