SPORT
  1. Home
  2. MOTO
  3. MOTOGP

La (ex) spalla di Guido Meda disintegra Marc Marquez

Loris Reggiani, già campione di motociclistico, e commentatore per Mediaset, va giù piatto.

Il Gran premio del Qatar non è ancora finito. E non soltanto perché si è ancora in attesa del verdetto sulla soluzione aerodinamica scelta dalla Ducati e per la quale hanno fatto ricorso ben quattro team: Honda, Suzuki, Ktm e Aprilia, ma non la  Yamaha.

Loris Reggiani, ex campione motociclistico e per anni commentatore del Motomondiale al fianco di Guido Meda per Mediaset, ha scelto i social per dire la sua sul comportamento di Marc Marquez nelle ultime battute della gara che ha aperto la stagione delle MotoGp e che è stato vinto da Andrea Dovizioso davanti allo spagnolo e a Cal Crutchlow, con Valentino Rossi quinto dopo essere partito dalle retrovie.

“Sto pensando all’ultimo tentativo di Marquez in Qatar. ‘Ci ho provato sennò non avrei dormito’ ha detto. – ha scritto Reggiani su Facebook -. Questa volta Andrea ha dovuto ‘tirare su’ la moto per non essere travolto. Sì travolto perché nonostante fosse ancora davanti, la traiettoria dello spagnolo era proprio in rotta di collisione con la sua. Ma nessuno dice niente, nessuno gli dice mai niente tranne quando butta giù qualcuno davvero. Bastava che al posto del Dovi ci fosse un pilota poco meno esperto, poco meno lucido, per fare un danno. Lui ha paura di non dormire se non ci prova, del sonno degli altri non gliene frega ‘una beata m….’!”.

Intanto la vittoria di Dovizioso, davanti a Marc e a Crutchlow, rimane sub iudice: la Federazione Internazionale Motociclismo ha diramato un comunicato in cui ufficializza che una decisione in merito alla regolarità dello spoiler posteriore della Ducati (ritenuto irregolare da Aprilia, Suzuki, Honda e KTM), verrà presa prima del GP di Argentina. Fa sapere la Fim che la corte d’Appello a Ginevra sarà composta da tre giudici appartenenti alla Commissione Internazionale dei Giudici della Fim. I rappresentanti dei team coinvolti verranno ascoltati il prima possibile.

SPORTAL.IT | 14-03-2019 11:15

La (ex) spalla di Guido Meda disintegra Marc Marquez Fonte: Cristian Lovati

TAG:

SPORT TREND