Virgilio Sport

La Juve cade e dice addio allo scudetto: l'annuncio di Allegri

Nessun riferimento alle decisioni arbitrali da parte del tecnico bianconero, che al termine della gara persa contro l'Inter ha preferito parlare degli obbiettivi futuri

03-04-2022 23:43

La sconfitta della Juve all’Allianz Stadium non è andata giù al tecnico bianconero Massimiliano Allegri che, a fine gara – ai microfoni di Dazn -, ha preferito non commentare il rigore dell’Inter che ha deciso il match.

Allegri: “La Juventus è tagliata ufficialmente fuori dalla corsa scudetto”

“Evitiamo di dire delle cose che in questo momento non servono, piuttosto parlerei volentieri della prestazione della squadra. Peccato per la sconfitta. È stata una bella Juventus, stiamo migliorando tanto. Oggi abbiamo verticalizzato di più, abbiamo fatto buona partita a livello tecnico. La Juventus è stata tagliata fuori definitivamente dallo scudetto, ora dobbiamo fare il più possibile per il quarto posto. Con i se e con i ma non si va da nessuna parte. Il calendario dell’Inter è più facile di quello del Milan e del Napoli, oggi per loro era importante vincere qui. Se la giocheranno fino alla fine”.

Allegri: “L’anno prossimo lotteremo per sincere il campionato”

Secondo il tecnico, ci sono alti margini di miglioramento, ed è fiducioso che l’anno prossmo, trascorso un anno insieme, la squadra tornerà a vincere lo scudetto. che la squadra continui a migliorare: “C’è una buona tecnica e ci sono tutti i buoni presupposti per far sì che l’anno prossimo vinceremo campionato, specie dopo aver trascorso un anno insieme. Ora in sette partite dobbiamo riuscire a mantenere il quarto posto, visto che ormai abbiamo la Roma a 5 punti. Quest’anno siamo partiti male, anche se abbiamo recuperato tanti punti. Nei match decisivi abbiamo perso molte occasioni. Siamo diventati una squadra importante, intanto in questo mese e mezzo dovremo lavorare su questo e sul miglioramento tecnico di squadra e fare più punti possibili”.

Mercato Juve: chi sarà il sostituto di Dybala?

Il numero 10 della Juve, Paulo Dybala, ha confermato il suo addio a fine stagione, ma Allegri non ha rivelato alcun particolare su eventuali mosse di mercato estive: “Faremo il punto con la società, ma stasera non era il caso. Ieri sera riguardavo la partita di Champions per vedere se tutti i giudizi dati erano stati giusti, e come al solito neanche per sbaglio li indovinano, bisogna sapere di giocatori e di calcio per parlarne. Anzi,bisogna stare solamente zitti. Locatelli? Ha un problema al ginocchio, ma si riprenderà tra una ventina di giorni.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Verona - Sassuolo
Frosinone - Lecce
Empoli - Cagliari
Atalanta - Bologna
SERIE B:
Cosenza - Catanzaro
Bari - Spezia
Cittadella - Pisa
Como - Venezia
Ascoli - Reggiana

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...