,,
Virgilio Sport SPORT

La Juve non va, tifosi spazientiti: "Esauriti i bonus"

La Juve, col Verona, pareggia ancora e si allontana dalla vetta della classifica. Critiche per tutti, Pirlo per primo

Altro giro, altra corsa frenata per la Juventus che incappa nel secondo mezzo passo falso di fila in campionato. Il pari col Verona, in casa, fa il paio con quello di Crotone e allontana tremendamente i bianconeri dalle zone alte della classifica, al netto peraltro dei tre punti a tavolino conquistati col Napoli e ancora oggetto di ricorso. I tifosi della Vecchia Signora hanno riversato ancora una volta la loro delusione sulle tastiere e i social ribollono di rabbia.

Juve: da Crotone a Verona quante somiglianze

Tanta sfortuna, pali e traverse, ancora un gol di Morata annullato per millimetri, dal Var, in fuorigioco. Col Verona come col Crotone, due pareggi simili. Ma le attenuanti, come l’assenza di Cristiano Ronaldo (stasera anche Chiesa) non possono bastare a questa Juventus ancora un cantiere aperto sì ma con un campionato che non aspetta. Lo sa Pirlo ma lo sanno bene anche i tifosi che cominciano a spazientirsi sui social con la paura di dover cedere dopo 9 lo scettro del tricolore.

La Juve di Pirlo e Pirlo non convincono

“Sarà una sorta di anno zero, con un allenatore alla prima esperienza e tanti giocatori nuovi e giovani non può essere diversamente”. Si sprecano i commenti sulla Juve di Pirlo che per il momento appare interessante solo nelle idea ma non nell’applicazione delle stesse e soprattutto nel risultato sul campo. “Squadra in confusione, rischia di subire gol in qualsiasi momento e con qualsiasi avversario. Crotone non è stato un episodio, purtroppo, il livello è molto basso. Quest’anno prepariamoci ad assorbire solenni bastonate quando incontreremo squadre vere, in Italia ed in Europa. Pirlo dilettante allo sbaraglio” è uno dei commenti più duri nei confronti dell’allenatore bianconero che paga la scelta di dare fiducia a Bernardeschi dall’inizio mettendo a gara in corso Kulusevski che invece ha pareggiato e creato difficoltà.

Bernardeschi bocciato ancora: “Ora basta!”

Proprio l’ex talento della Fiorentina è l’oggetto delle invettive dei cyber utenti bianconeri: “Bernardeschi purtroppo non è cosa. Dispiace, bravissimo ragazzo umanamente, anche con buone doti tecniche, tutt’altro che scarso, ma la testa conta più dei piedi, e mentalmente non c’è. Sbaglia sistematicamente ogni cosa che fa”. C’è anche chi ironizza con la situazione attuale: “Venerdì: rivolta contro restrizioni. Sabato: rivolta contro restrizioni. Domenica: rivolta contro Bernardeschi”. “Bernardeschi e il calcio sono due cose troppo differenti. Troppo”.

SPORTEVAI | 25-10-2020 22:59

La Juve non va, tifosi spazientiti: "Esauriti i bonus" Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...