Virgilio Sport

La Juventus si gode un super Vlahovic e aspetta il sì di Dybala

Settima semifinale di Coppa Italia nelle ultime otto stagioni grazie al duo Dybala-Vlahovic. Il serbo brilla, grande sforzo per trattenere l'argentino. De Ligt preoccupa.

Pubblicato:

Con grande fatica, la Juventus si è qualificata per le semifinali di Coppa Italia per la settima volta nelle ultime otto stagioni. Un traguardo raggiunto grazie alle magie di Paulo Dybala e alla strabordante forza d’urto di Dusan Vlahovic

Juventus, impatto Vlahovic

Il colpo di mercato invernale più costoso della storia della Juventus (75 milioni più cinque di bonus) sta avendo un impatto pazzesco sulla squadra allenata da Max Allegri. Dopo la rete all’esordio contro l’Hellas Verona, è arrivata la giocata che ha permesso alla Vecchia Signora, nel finale, di imporsi sull’ostico Sassuolo nella gara valida per i quarti di finale di Coppa Italia. Il serbo sta dimostrando di essere funzionale al gioco bianconero e, soprattutto, di essere decisivo in area di rigore. La sua sola presenza in campo rende l’attacco della Juventus molto più efficace. Ne giovano anche Paulo Dybala e Alvaro Morata, più liberi di inventare e con un punto di riferimento fisso in attacco a cui appoggiarsi.

Juventus, si lavora per Dybala

I tifosi, durante la gara con il Sassuolo, l’hanno applaudito a lungo, chiedendogli a più riprese di restare. Paulo Dybala sta giocando ad altissimi livelli (secondo gol consecutivo in Coppa Italia, non gli accadeva dal 2017). Nonostante il contratto in scadenza a giugno, l’argentino sta facendo grandissime cose, a conferma del suo immenso talento. Inoltre, sta bene fisicamente e lo si nota in campo. La Juventus vuole trattenerlo a tutti i costi ma senza svenarsi. A fine febbraio dovrebbe avvenire l’incontro tra la dirigenza bianconera e l’agente dell’argentino per trovare una soluzione e provare ad arrivare alla classica fumata bianca. La Juventus vuole puntare sul duo Dybala-Vlahovic a lungo. Ci sarebbe anche una strategia per provare ad accontentare il 10 bianconero.

Juventus, c’è il pericolo de Ligt

Se la trattativa con Paulo Dybala sembra poter avere una conclusione a tinte bianconere, ci sono sempre più dubbi sulla permanenza di Matthijs de Ligt a Torino. Il forte centrale olandese ha disputato, contro il Sassuolo, la sua 100a partita (considerando tutte le competizioni) con la casacca della Juventus. Nonostante un contratto garantito sino al giugno del 2024, il rinnovo non pare una possibilità soprattutto a certe cifre (guadagna, attualmente, circa otto milioni di euro a stagione, più bonus). Tanti i club alla finestra, pronti a farsi avanti. In particolare, attenzione alle sirene inglese. Il Tottenham di Antonio Conte sarebbe pronto ad una proposta monster per strapparlo ai bianconeri (81 milioni di euro e stipendio faraonico). Anche il Chelsea sarebbe in piena corsa.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...