Virgilio Sport

La Lube Civitanova festeggia l’accesso alla finale playoff: le parole dei protagonisti

Una gara 5 da urlo per la squadra di Blengini che mezzo miracolo lo aveva già compiuto in gara 4 quando sotto 2-0 era riuscita a ribaltare la situazione, ora si gode la possibilità di difendere il titolo fino in fondo.

25-04-2023 23:52

La Lube Civitanova festeggia l’accesso alla finale playoff: le parole dei protagonisti Fonte: Getty Images

Volti radiosi e tanto entusiasmo in casa Lube, in fondo non potrebbe essere diversamente visto che sarà di nuovo finale playoff. Avversario Trento.
Ecco le parole dei protagonisti riportate sui canali ufficiali del club.
Lorenzo Blengini (allenatore): “Bisogna fare un monumento a tutti i ragazzi, perché essere in Finale Scudetto in una stagione come questa equivale veramente ad aver scritto un altro pezzettino importante di storia per questa società. Sono orgoglioso e anche commosso. I ragazzi ci hanno creduto, hanno lottato, prima nei Quarti di finale con Verona, in cui ci siamo trovati sotto 2-0, e poi in questa serie con Milano, compresa la partita odierna, siamo rimasti sempre attaccati con il cuore e con i denti. Faccio i complimenti a Milano perché è una squadra che gioca una pallavolo eccellente, è cresciuta tantissimo nel corso della stagione e anche stasera ha dimostrato che in questa serie ognuna delle due pretendenti aveva esattamente il 50% di possibilità di farcela. Adesso riposiamo 24 ore, poi ci concentriamo sulla nuova battaglia che ci aspetta, stavolta con Trento”.
A lui fa eco il regista Luciano De Cecco: “Questa finale è davvero un bel regalo che ci siamo fatti, ma adesso non vogliamo fermarci. Complimenti a Milano perché anche loro hanno giocato una grande serie. Noi sicuramente non abbiamo proposto una grande pallavolo, ma l’importante è aver centrato l’obiettivo. E adesso con Trento vogliamo giocarcela fino in fondo”.
Infine Alex Nikolov: “A fine partita ho pianto dall’emozione. Sono contentissimo, per la squadra e per tutto il pubblico che ci ha sostenuto anche stasera. Per me è stato un anno molto duro, e raggiungere la finale a conclusione di una stagione così mi regala davvero sensazioni forti. Adesso guardiamo avanti, c’è un’altra serie da giocare, quella più importante”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...