Virgilio Sport

La moviola di Lazio-Napoli, focus sul rigore negato che ha fatto infuriare Sarri

La prova di Sozza all'Olimpico ai raggi X, il tecnico biancoceleste ha lanciato accuse pesantissime nei confronti del mondo arbitrale

Pubblicato:

Per Luciano Spalletti è già un arbitro top, destinato a diventare tra i migliori in assoluto, per Maurizio Sarri ha sbagliato tutto e nella migliore delle ipotesi è scarso. Giudizi assai divergenti dopo Lazio-Napoli sull’arbitro Sozza, baby-talento che il designatore Rocchi ha messo più volte alla prova anche l’anno scorso in big-match con ottimi risultati.

Lazio-Napoli: Sarri furioso contro l’arbitro Sozza

A fine partita, dopo il successo per 2-1 all’Olimpico del Napoli, Sarri in conferenza stampa è andato giù pesante dicendo; “O gli arbitri sono scarsi oppure c’è la soluzione B che è più preoccupante Sono prevenuti verso di noi, dicono che ci comportiamo male: il capo degli arbitri prenda provvedimenti”.

Poi ha sviscerato i due episodi dubbi: “Se guardate bene sul gol del Napoli da calcio d’angolo, Kim spinge a due mani Luis Alberto, lì l’arbitro deve interrompere la rincorsa e dare il tempo ai nostri giocatori di riposizionarsi”.

Ma Sarri si è infuriato soprattutto sull’episodio del rigore non concesso per gomitata di Mario Rui su Lazzari: “Una gomitata in pieno mento non c’è nemmeno bisogno di commenti. Una ca**ata è una ca**ata, se il Var non interviene non sta facendo il suo lavoro, qui c’è un colpo in faccia”.

Lazio-Napoli: Per Marelli non ci sono stati errori di Sozza

Accuse che però non avrebbero fondamento secondo Luca Marelli. L’esperto di Dazn parte dal caso più importante. E’ il 67′ all’Olimpico e Felipe Anderson serve un filtrante verticale per Lazzari in area di rigore: su di lui ripiega Mario Rui che, per fermarlo, allarga il braccio. Il laterale biancoceleste cade, accendendo le proteste dei suoi compagni di squadra e dei tifosi presenti allo stadio, ma Sozza decide di far proseguire.

Dice Marelli: “L’arbitro ha visto il gomito di Mario Rui alto contro Lazzari, ma non era abbastanza alto da poter arrivare agli estremi del calcio di rigore. Resta il grosso rischio preso da Mario Rui, il Var non poteva intervenire perché l’arbitro ha visto e giudicato. Stesso discorso se l’arbitro fischiava il rigore”

Lazio-Napoli, l’analisi del gol di Kim

In merito al primo episodio, quello relativo al gol dell’1-1 del Napoli, Marelli dice: “Spintarella di Kim su Luis Alberto sul gol del pareggio, ma era tutto fermo ancora e solo l’arbitro poteva fermare l’azione”.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...