,,
Virgilio Sport SPORT

La rabbia social non conosce sosta: #Fermiamostapagliacciata

Dopo la partita con l'Atalanta riesplode la crociata anti Juve: scambi di accuse, critiche e sfottò tra inviti allo sciopero e trame oscure.

Non si placano le polemiche per i presunti aiutini alla Juventus. Campionato falsato? Serie A dominata dalla sudditanza psicologica nei confronti dei bianconeri? L’utilizzo del Var è pilotato? E quella questione della Figc e dell’Aia sponsorizzate, più o meno direttamente, dalla Fiat o da aziende da essa controllate? Sono tutti interrogativi scottanti che, puntualmente, spuntano fuori sul web dopo partite segnate da dubbi e recriminazioni. Proprio come Atalanta-Juve.

L’hashtag virale – Su Twitter, non a caso, dopo il match di Bergamo è tornato prepotentemente in top trend l’hashtag: #fermiamostapagliacciata. Nata due settimane fa, subito prima della sosta per gli impegni delle nazionali, la crociata anti Juve ha ripreso corpo e vigore alla ripresa del campionato, convogliando polemiche e invettive dei tifosi di tutte le squadre, nonché le repliche divertite (sul serio o per finta) degli stessi tifosi bianconeri.

Le accuse – Ecco qualche esempio di post di chi ritiene il campionato già deciso a tavolino: “Un’idea. Contro di loro non si presentasse nessuno in campo. Tanto li fanno vincere uguale, ma almeno evitiamo un’immensa presa per il c…”, scrive Marco. “Novità nel calcio. La Juventus può giocare con i gomiti e con le mani”, sottolinea l’illustre tifoso bergamasco Vittorio Feltri, che pure dopo Napoli-Atalanta aveva stigmatizzato “lamentele” e “piagnistei” partenopei. Lorenzo invece invita allo sciopero: “Non guardare più la serie A | primo comandamento. Disdire Sky e Dazn | secondo comandamento”.

Complotto – Qualcun altro grida al complotto: “Ritenere che in un business da miliardi di € le cose accadano spontaneamente è utopistico. E spiace, molto ma ricordiamoci anche il ciclismo pulito cosa potrebbe essere. Oppure preoccupiamoci prima della nostra probabile prossima estinzione”, denuncia un tifoso che si firma Fred Buscaglione. “1000 scudetti e due sole champions, una vinta in quel modo, credo si spiega tutto”, osserva un altro tifoso mettendo in evidenza la discrasia tra i successi della Juventus in Italia e quelli in campo internazionale.

Le repliche – E i tifosi della Vecchia Signora? Alcuni provano ad assicurare che non ci sono stati aiutini, altri si rifugiano nell’ironia. “Vedo ancora in tendenza #Fermiamostapagliacciata… dura la vita per gli anti juventini”, se la ride Federica. “Anche questa settimana MALOX finiti e farmacie in crisi per colpa dei rosiconi”, osserva Stefano. ” #Fermiamostapagliacciata mi sa tanto di fegato spappolato”, sottolinea Emy.

I non tifosi – E poi ci sono pure quelli che si indignano per il fatto che in Italia ci si infervori tanto solo per il calcio. “Quando ho letto l’hashtag chissà perché ho pensato subito al Governo. Poi ho visto che si parlava di pallone”, scrive delusa una follower. “Io credevo fosse un raduno dei Cinque Stelle“, scrive un altro. “Mi ero preparato a un dibattito tra Salvini e sardine, mi sono ritrovato in un immenso bar virtuale a parlare di calcio”, scrive deluso Giacomo.

SPORTEVAI | 24-11-2019 10:13

La rabbia social non conosce sosta: #Fermiamostapagliacciata Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...