Virgilio Sport

La Roma è di Friedkin, finita l'era Pallotta: "Puntiamo al top"

Il club giallorosso passa nelle mani dei nuovi proprietari statunitensi: "Diventerà uno dei principali nomi dell'universo calcistico".

17-08-2020 19:15

E’ iniziata ufficialmente l’era di Dan Friedkin alla Roma. Il club giallorosso ha annunciato il cambio di proprietà con un comunicato che sancisce la fine del periodo Pallotta: “Il Friedkin Group ha annunciato l’acquisizione, attraverso la Romulus and Remus Investments LLC, di circa l’86,6% del capitale sociale del Club e, inoltre, lancerà un’offerta pubblica di acquisto obbligatoria sulle rimanenti azioni ordinarie rappresentative di circa il 13,4% del capitale sociale”.

L’amministratore delegato Dan Friedkin si è detto felicissimo: “Siamo entusiasti di unirci alla famiglia dell’A.S. Roma e di rilevare il nostro club iconico e renderlo uno dei principali nomi nell’universo calcistico. È esattamente ciò che intendiamo fare”.

“Il nostro impegno nei confronti della Roma è totale. Saremo molto presenti a Roma, una città che occupa un posto speciale nei nostri cuori, mentre ci imbarchiamo in questo emozionante viaggio. Riconosciamo che ci è stata affidata una squadra che rappresenta una parte vitale dell’anima di Roma, e questa è una responsabilità che prenderemo sempre molto sul serio e umilmente”.

“Vorrei cogliere l’occasione per ringraziare Jim Pallotta ed i suoi partners per tutto ciò che hanno fatto per il club. Jim e la sua squadra sono stati di grande aiuto nel preparare questa transizione graduale e noi gli auguriamo tutto il meglio per il futuro”.

Così il CEO della Roma Fienga: “Questo è un importante giorno per l’AS Roma. È un privilegio per me cominciare a lavorare a stretto contatto con Dan e Ryan. La loro passione e il loro impegno per la squadra sono indiscussi, così come le loro precedenti esperienze finanziarie e commerciali. Sono profondamente onorato di essere stato incaricato di continuare il mio lavoro alla Roma e di iniziare a realizzare il piano industriale che, nel primo anno, metterà le basi per ottenere risultati forti e sostenibili dentro e fuori dal campo”.

Questo il commiato di James Pallotta: “Voglio solo augurare a Dan, Ryan ed a ciascuno dell’AS Roma –calciatori, staff e tifosi –buona fortuna per il futuro. Come tutti i tifosi della Roma nel mondo, mi auguro che The Friedkin Group possa ripartire da ciò che abbiamo costruito nel corso degli ultimi otto anni, trasformando la Roma in un club realmente internazionale, e portare la AS Roma al prossimo livello. AS Roma è una squadra di calcio incredibilmente speciale ed io lascio numerosi ricordi indimenticabili”.

La Roma è di Friedkin, finita l'era Pallotta: "Puntiamo al top" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...