Virgilio Sport

Riecco il Bodø/Glimt, Mourinho: "Squadra diversa rispetto all'andata"

Il tecnico della Roma, José Mourinho, presenta la sfida di Conference League contro il Bodø/Glimt: "All'andata abbiamo sbagliato tutti".

Pubblicato:

Riecco il Bodø/Glimt, Mourinho: "Squadra diversa rispetto all'andata" Fonte: Getty Images

Reduce dalla sconfitta interna patita in campionato contro il Milan , la Roma torna a concentrarsi sulla Conference League e lo fa sapendo che anche in campo europeo è chiamata ad una pronta reazione. I giallorossi infatti, nella quarta giornata della fase a gironi, affronteranno quel Bodø/Glimt che nella gara d’andata è riuscito ad imporsi con un clamoroso 6-1 .

José Mourinho ha presentato la sfida contro i norvegesi nella consueta conferenza stampa della vigilia.

“Il nostro obiettivo è quello di tornare a vincere per essere primi nel girone, ma non possiamo dire che la prossima sarà una partita decisiva. Non abbiamo dimenticato la gara d’andata, lì abbiamo sbagliato tutti. Non giocherà la stessa squadra vista in Norvegia, questo è chiaro. Già prima della partita avevo detto di avere dei timori legati al campo, al freddo, agli infortuni e alla stanchezza. Così come ho sbagliato io abbiamo sbagliato tutti”.

Sin qui Abraham ha forse reso meno delle aspettative.

“Non è mai un problema individuale. Lui viene da una cultura calcistica, arbitrale e sociale diversa, non è mai facile adattarsi. Ha iniziato abbastanza bene e adesso non sta vivendo un momento speciale, ma è un grande calciatore ed ha la nostra fiducia. Tornerà a fare meglio e a segnare”.

Le ultime partite di campionato hanno lasciato in dote diverse polemiche arbitrali .

“Non parlo di arbitri e non parlo di Serie A”.

Mourinho poi ha affrontato la questione relativa a un giocatore chiave come Zaniolo .

“Due anni dopo l’infortunio non è facile. Per esempio contro la Juve ha sentito un po’ la paura di chi ha sofferto tanto. Solo il tempo può aiutare . Fisicamente sta bene edema fortissimo. Ci sono dettagli che deve imparare dal punto di vista tattico, ma è normale alla sua età quando ha perso due anni di carriera . E’ un professionista e ama lavorare, sono soddisfatto”.

Nessun dubbio anche su Shomurodov .

Mi fido di tutti , ma ci sono dei momenti dove i calciatori non sono nel loro miglior momento, soprattutto a livello di fiducia. Felix? Ovviamente domani non sarà in lista ma è un calciatore con qualità che noi non abbiamo che cerca movimenti che non facciamo tanto. Siamo una squadra che vuole palla al piede e in pochi sono aggressivi come lui senza palla. Il ragazzino è lontanissimo dall’essere un giocato perfetto e finito. E’ lontano dall’essere un titolare, ma ha un profilo che merita lavoro”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...