Virgilio Sport

Lazio, Lotito cita Boskov dopo la vittoria contro la Roma: "Rigore è quando arbitro fischia"

Le dichiarazioni del presidente biancoceleste al termine del derby vinto contro la Roma: "Data una grande dimostrazione. Speriamo di coronare altri risultati"

Pubblicato:

Antonio Salomone

Antonio Salomone

Giornalista

Giornalista pubblicista. Lo affascinano, da sempre, le categorie minori e i talenti in erba. Ha fiuto per la notizia e per gli emergenti. Calcio, basket, motori: ci pensa lui

La Lazio festeggia la vittoria nel derby e conquista l’accesso alla semifinale di Coppa Italia. Decisivo il rigore realizzato da Zaccagni, concesso da Orsato con l’aiuto del Var per un fallo di Huijsen su Castellanos. Ora i biancocelesti troveranno la vincente tra Juventus e Frosinone. Al termine dei novanta minuti, Lotito ha analizzato la partita ai microfoni di Mediaset.

Lazio, le dichiarazioni di Lotito

Queste le dichiarazioni del presidente al termine del derby vinto dalla Lazio: “Abbiamo meritato assolutamente la vittoria. Boskov diceva che ‘rigore è, quando arbitro fischia’. Poi è stato dato con il Var. A prescindere da questo, siamo orgogliosi del nostro gruppo. La Lazio oggi ha dato una grande dimostrazione, il calcio è un gioco di squadra. Cosa è cambiato da inizio anno? La consapevolezza dei propri ruoli. I nuovi hanno dovuto adattarsi ed è servito tempo. Ora abbiamo tracciato un percorso di prospettiva e dobbiamo dare continuità al progetto. Si è cementificato anche il rapporto con la tifoseria, che sono sempre presenti e ieri ho concesso anche di sostenere la squadra durante la rifinitura. Si vince e si perde insieme, con tutti. Speriamo ora di coronare altri risultati”.

L’analisi di Cesari sul rigore

Graziano Cesari ha analizzato il rigore fischiato contro la Roma: “C’è un tacco di Romagnoli, poi Huijsen e Castellanos vanno a cercare il pallone. Attenzione a Orsato, che dice che non è successo assolutamente nulla e manda via i giocatori biancocelesti. L’arbitro è molto vicino all’azione e sta guardando proprio lì, allunga il collo e cerca di capire. Dopo di che interviene Irrati al VAR, sicuramente c’è un calcio sul tallone. Questo è un rigore codificato, uno di quelli che il VAR darà sempre. Ci dimentichiamo che pochi giorni fa, in Inter-Verona, è stato dato lo stesso identico penalty”.

Sarri: “Rigore netto, neanche la vede la palla”

Anche l’allenatore della Lazio ha parlato dell’episodio che ha deciso il match: “Per l’immagine che ho visto io il rigore è netto. Un colpo netto, senza andare neanche vicino al pallone. Tanto che Orsato ci è rimasto 8 secondi al monitor. Però l’episodio mi interessa fino a un certo punto. Escluso 3-4 minuti nel recupero, le palle gol della Roma sono state zero. Non aver raddoppiato è stata una bestemmia. A livello complessivo, l’1-0 non è legittimo ma è stretto. La prestazione dà soddisfazione. Della qualificazione in Coppa Italia non mi importava nulla. Nel derby non contano neanche i tre punti in campionato. Queste partite vanno giocate per la gente che vive per te. Quindi siamo contenti aver dato gioia al popolo laziale. Poi passare una sera di compleanno avendo perso un derby sarebbe stato triste. Come festeggio? Me lo gusto, anche da solo.”

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...