Virgilio Sport

Legia Varsavia-Napoli, Spalletti: "Europa League importante, cerchiamo la vittoria"

Luciano Spalletti alla vigilia della sfida col Varsavia: "Ci teniamo all'Europa League. Sappiamo la difficoltà dell'impegno ma ricerchiamo la vittoria".

Pubblicato:

Legia Varsavia-Napoli, Spalletti: "Europa League importante, cerchiamo la vittoria" Fonte: Getty Images

Il tecnico del Napoli Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa in vista della gara di domani contro il Legia Varsavia, valida per la quarta giornata della fase a gironi di Europa League. Il Legia Varsavia ha perso tutte le ultime cinque partite giocate contro squadre italiane nelle competizioni europee, tre di queste sconfitte sono arrivate contro il Napoli.

Queste le parole di Spalletti:

“Faccio fatica a capire questa storia, perché dovremmo tenere poco all’Europa League? Mando dei segnali a giocatori che causa infortuni hanno giocato di meno e gli dico che non importa giocare questa partita? Sarebbe fallimentare dal punto di vista professionale da parte di un allenatore infondere questo messaggio qui. Loro devono esprimere la propria qualità in un contesto reale, non si giocano partite per finta […] Non vedo perché la squadra debba essere indebolita, abbiamo una rosa che ci permette di sostituire qualche giocatore che ha giocato più spesso. Siamo venuti qui per vincere la partita. Ci teniamo all’Europa League. Sappiamo la difficoltà dell’impegno ma ricerchiamo la vittoria”.

Spalletti, nella sia disamina della sfida. si sofferma anche su alcuni singoli, come Meret e Insigne:

“Meret gioca perché è un portiere forte come Ospina, non perché la partita sia meno importante. Siccome hanno la forza che si equivalgono diamo la possibilità anche a Meret, si sta allenando benissimo. Non ne possiamo far giocare due purtroppo […] Insigne ha un muscolo affaticato, abbiamo fatto tutti i test del caso e abbiamo deciso di tenerlo fuori per precauzione. C’è una partita giovedì, un’altra domenica, però ho anche altri giocatori che meritano di giocare e lasciarlo a casa quindi è frutto di più valutazioni”. Attualmente Lorenzo Insigne ha segnato un gol e servito un assist in questa Europa League: il suo record di partecipazioni a reti in una singola edizione della competizione è di tre, raggiunto nel 2014/15 e nel 2020/21 (tre passaggi vincenti in entrambi i casi).

Importantissimo il discorso su coloro che hanno giocato mano, sempre importanti in Europa League:

“Non bisogna preoccuparsi dei minuti non giocati ma di ciò che è stato fatto nei minuti in campo per aiutare la squadra a vincere. Domani è il momento di questi ragazzi, giocheranno praticamente tutti quelli che sono qui e avranno la possibilità di far vedere le loro qualità. A me non mancherà nulla perché abbiamo una squadra forte. L’unico modo per rispondere è la vittoria”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...