,,
Virgilio Sport SPORT

Liga, Atletico Madrid campione: decisiva la vittoria col Valladolid

L’Atletico Madrid si è laureato campione di Spagna: decisiva la vittoria nell’ultimo turno di campionato sul campo del Valladolid.

Una delle rimonte più dolci della sua storia, se non la più dolce in assoluto. L ’Atletico Madrid , imponendosi per 2-1 sul campo del Valladolid , si è laureato per l’undicesima volta campione di Spagna .

Era un’ultima giornata che prometteva emozioni quella proposta dalla Liga e le emozioni effettivamente non sono mancate. Il lungo testa a testa tra Colchoneros e Real Madrid si è risolto solo all’ultima curva e dopo che per diversi minuti nessuna delle due squadre è sembrata avere la forza giusta per alzarsi sui pedali per un ultimo scatto.

Al termine dei primi tempi delle sfide valide per il 38° turno del torneo, sia Atletico che Real , le uniche due squadre ancora in corsa per il titolo, si sono infatti riscoperte a fare i conti con le paure di una possibile sconfitta decisiva.

All’ Estadio José Zorrilla , gli uomini di Simeone sono stati puniti al 18’, e tra l’altro nel modo più ingenuo possibile, da Oscar Plano : sugli sviluppi di un corner a favore che non ha dato esiti positivi, i Colchoneros si sono fatti trovare totalmente scoperti e impreparati, dando la possibilità al Valladolid, che era alla ricerca di punti salvezza, di colpire con un letale contropiede per l’1-0.

Quasi contemporaneamente, a al 20’ della sfida dell’ Alfredo Di Stefano , anche il Villarreal si è portato avanti con Yeremi ce ha battuto Courtois con un gran tocco sotto, sfruttando al meglio un grande assist di Gerard Moreno.

Al 55’ il momento forse decisivo per l’intera Liga 2020-2021: a Valdebebas , gran cross in area di Caserimo a favorire l’inserimento di Benzema che è bravissimo a trafiggere Rulli con un gran colpo di testa. E’ la rete che potrebbe cambiare le sorti della volata per il titolo, ma l’arbitro José Luis Munuera Montero ferma tutto per consultarsi con il VAR.

Intanto, mentre gli uomini di Zidane attendono una risposta definitiva, sul campo del Valladolid l’ Atletico Madrid pareggia con un gran goal di Correa che, dopo essersi magistralmente liberato di alcuni avversari al limite dell’area, lascia partire un tiro di punta sul quale Matip non può nulla.

Mentre i Colchoneros esultano, a Madrid il goal di Benzema viene annullato per una millimetrica posizione di fuorigioco . L’Atletico si riscopre quindi a +3 in classifica, ma sa che potrebbe non bastare perché con un arrivo a pari punti sarebbe il Real a festeggiare.

Al 67’ il goal che spinge l’Atletico verso la conquista del titolo: clamoroso errore di Sergi Guardiola che, con un retropassaggio sbagliato di fatto lancia Suarez in contropiede. Il bomber uruguaiano si invola verso la porta avversaria e, appena entrato in area, con un desto a fil di palo batte Matip. E’ 1-2 .

E’ la rete che manda in archivio la Liga, quella che trascina l’Atletico sul tetto di Spagna .

Il Real Madrid intanto prima agguanta il pareggio contro il Villarreal all’87’ con un gran goal del solito Benzema e poi segna anche il goal che vale il sorpasso in pieno recupero con Modric. Ma non basta.

La classifica al termine del torneo recita Atletico Madrid 86, Real Madrid 84 .

L’Atletico è dunque per l’undicesima volta nella sua storia campione di Spagna. Due di questi titoli li ha vinti con Diego Simeone in panchina.

OMNISPORT | 22-05-2021 20:29

Liga, Atletico Madrid campione: decisiva la vittoria col Valladolid Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...