Virgilio Sport

L'Italia cresce con i giovani, ma contro l'Inghilterra finisce senza reti

Tante occasioni nel primo tempo, meno nel secondo: finisce in parità la terza giornata di Nations League tra gli azzurri e la formazione di Southgate

Pubblicato:

L'Italia cresce con i giovani, ma contro l'Inghilterra finisce senza reti Fonte: Getty Images

Con il pareggio contro l’ Inghilterra per 0-0, l ’Italia resta prima nel girone 3 di Nations League . Per gli azzurri è il terzo risultato utile consecutivo per consolidare il primato nel gruppo, dopo il pareggio contro la Germania ed il successo di martedì sull’Ungheria.

L’Inghilterra, invece, resta ultima dopo la sconfitta contro l’Ungheria e il pareggio contro la Germania.

In un Molineux Stadium di Wolverhampton a porte chiuse – ad eccezione per i 3mila ragazzi under 14 presenti – l’Italia ha creato più occasioni rispetto ai padroni di casa, specialmente nel corso del primo tempo. Ma il risultato finale, 0-0, non ha premiato nessuna delle due formazioni.

Parte bene l’Italia di Roberto Mancini già dal secondo minuto dopo il fischio d’inizio con un passaggio di Pellegrini per Frattesi , che però non inquadra la porta e perde l’occasione di segnare il primo gol del match.

Al 9’ risponde l’Inghilterra con un’azione di Mount che tenta la conclusione col destro, ma Donnarumma intercetta subito la palla e la devia sulla traversa. Poi sulla ribattuta Abraham non riesce a trovare lo specchio di testa. Gli azzurri non perdono tempo e ci riprovano con Di Lorenzo che entra in area e mette al centro un cross rasoterra che attraversa tutta l’area piccola verso Tonali sul secondo palo che calcia ma trova una grande risposta di Ramsdale.

Al 40’ Mount ripete la stessa azione dei primi minuti di gioco e anche stavolta Donnarumma blocca senza difficoltà.

La prima frazione di gioco si chiude senza minuti di recupero e a reti inviolate: l’arbitro Marciniak manda le due squadre negli spogliatoi sullo 0-0.

Il secondo tempo si riapre con una nuova occasione per l’Italia con un destro di Pessina , ma che si rivela troppo alto. Al 50’ l’Inghilterra si avvicina al vantaggio con Sterling a due passi dalla porta che non riesce a concludere.

Al 62’ ci riprova l’Italia con un Di Lorenzo : il terzino azzurro prova a mettere in mezzo ma colpisce male e non riesce a servire Pessina, che si sarebbe trovato da solo a due passi dalla linea di porta.

La formazione di Southgate si gioca l’ultima chance al 92’, dopo una ripartenza. Ma il match finisce come il primo tempo: senza reti.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...