,,
Virgilio Sport SPORT

Lotito-Inzaghi, il grande gelo: il rinnovo non c'è

Il contratto di Simone Inzaghi con la Lazio scadrà il prossimo 30 giugno: ad oggi non ci sono notizie sul rinnovo che tarda ad arrivare.

Quattro sconfitte nelle ultime cinque partite, nove reti subite negli ultimi 270′ e quarto posto più lontano: questa prima parte di 2021 si sta rivelando infausta per la Lazio, che sabato sera a Torino ha collezionato il terzo ko di fila.

Dopo essere passata in vantaggio, la squadra è crollata sotto i colpi della Juventus con una facilità da far spavento a Claudio Lotito, preoccupato per l’involuzione che interessa la sua creatura da ormai qualche settimana.

La colpa va condivisa tra tutti e nessuno può ritenersi esente da critiche: compreso Simone Inzaghi, il cui futuro sulla sponda biancoceleste del Tevere non è più così scontato come poteva apparire in passato.

Secondo quanto riportato da ‘Il Tempo’, i colloqui per il rinnovo del contratto in scadenza il 30 giugno hanno subìto un raffreddamento improvviso, figlio dei pessimi risultati che starebbero facendo riflettere Lotito sulle contromisure da adottare per uscire dalla crisi.

Lo stesso Inzaghi ha più volte rassicurato sulla sua situazione contrattuale ma, a poco più di tre mesi dal giorno ‘X’, vige una profonda incertezza su questo tema: il suo destino potrebbe essere scritto dal numero dei punti totalizzati nelle prossime partite, con il chiaro obiettivo di cancellare l’onta subita contro il Bayern Monaco e dire addio alla Champions nel modo più onorevole possibile.

Ai limiti dell’inverosimile resta l’impresa da compiere sul campo dei tedeschi nel ritorno degli ottavi di finale: ‘più semplice’ riconquistare l’Europa che conta attraverso la quarta piazza a fine campionato, quando si tireranno le proverbiali somme. Inzaghi attende segnali dall’alto, i tifosi pure.

OMNISPORT | 08-03-2021 10:27

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...