Virgilio Sport

Luca Toni rapinato in casa: "Malviventi con passamontagna e armi"

L'ex bomber rapinato in casa da tre malviventi: "Io e la mia famiglia stiamo bene, non ci hanno fatto del male ma abbiamo tutti subito un trauma".

Pubblicato:

Luca Toni rapinato in casa: "Malviventi con passamontagna e armi" Fonte: Getty Images

Disavventura per Luca Toni, che ha comunicato tramite il proprio profilo ‘Instagram’ lo spiacevole episodio accaduto nella serata di giovedì: l’ex attaccante di Roma e Bayern Monaco è stato rapinato in casa da tre malviventi con il volto coperto.

Intervenuto sui social, l’ex centravanti ha raccontato i dettagli della brutta serata vissuta in famiglia nella villa a Montale, frazione di Castelnuovo Rangone:

“Siccome sta circolando la notizia, volevo comunicare che giovedì sera tra le 19.30 e le 21.30 ho subito una rapina in casa da parte di tre malviventi che indossavano passamontagna e armi. La cosa che conta di più è che la mia famiglia sta bene, non ci hanno fatto del male pur avendo subito tutti un bel trauma e un forte spavento. Dispiace anche il fatto che i malviventi mi abbiano portato via beni preziosi ma sopratutto affettivi”.

Immediato l’intervento delle forze dell’ordine, portati via anche beni preziosi e affettivi per Toni, che chiede privacy per la propria famiglia:

“A seguito della rapina sono intervenute le forze dell’ordine, probabilmente chiamate dai vicini insospettiti da una macchina in movimento nella mia via; la vigilanza non si è accorta di nulla. Chiedo rispetto e privacy per me e la mia famiglia in questo momento. Grazie a tutti”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...