Virgilio Sport

Maiello tra discolpa e ammissione

Il centrocampista del Frosinone torna sull'episodio più discusso della finale playoff: "Quel pallone non l'ho buttato in campo io, ma potevamo farne a meno...".

Pubblicato:

Maiello tra discolpa e ammissione Fonte: 123RF

Adesso che la paura è passata, in casa Frosinone si fa “mea culpa”. Ma si mettono anche i puntini sulle i. Il risultato della partita contro il Palermo, che ha rispalancato ai ciociari le porte della Serie A, è stato omologato nonostante il ricorso dei siciliani e allora uno dei protagonisti della gara, nel bene e nel male, Raffaele Maiello, è tornato sull’episodio che ha fatto più discutere, quel pallone che lo stesso ex napoletano ha, anzi avrebbe, gettato sul campo nei secondi finali per far perdere qualche secondo.

A margine dell’evento Sardegna Summer Vip, Maiello ha rigettato le accuse, ammettendo però l’antisportività del gesto: “Ci sono video che mi scagionano, perché non sono stato io a lanciare i palloni. Mi dispiace perché dopo una serata del genere si parla solo di questo. Ammetto che potevamo farne a meno, ma quel pallone lanciato in campo non ha influito per niente sulla partita”.

Adesso però è tempo di festeggiare, anche pensando al gol decisivo nella sfida dello “Stirpe”: “Abbiamo realizzato il sogno di inizio stagione, dopo Foggia è stata davvero dura, poi ci siamo fatti forza l’uno con l’altro e da veri uomini ci siamo rialzati. Il gol? Ho provato con il tiro a giro ed è andata davvero bene. Siamo pronti per vivere al meglio la sfida della Serie A”.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...