Virgilio Sport

Marco Pantani: riaperta l'inchiesta sulla sua morte

Per la terza volta è stata riaperta l'inchiesta sulla scomparsa del Pirata.

Pubblicato:

Marco Pantani: riaperta l'inchiesta sulla sua morte Fonte: Getty Images

E’ stata riaperta l’inchiesta sulla morte di Marco Pantani, a 17 anni dalla scomparsa del campione di ciclismo, trovato morto il 14 febbraio 2004 nel residence Le Rose di Rimini.

Secondo quanto riportato da Il Giorno, si tratta di un fascicolo per omicidio, contro ignoti, aperto dopo l’invio dell’informativa della commissione parlamentare antimafia alla Procura riminese, nel 2019. La notizia è stata confermata all’Ansa dall’avvocato Fiorenzo Alessi, difensore della famiglia Pantani. Nel 2016 l’inchiesta bis fu archiviata e l’omicidio escluso.

Mamma Tonina avrebbe presentato in procura un memoriale di 51 pagine: l’indagine è contro ignoti, e vuole appurare se il Pirata sia morto per overdose o per mano di altre persone. 

“Ho ripercorso tutta la vicenda. Ero e resto convinta che non sia venuta fuori ancora tutta la verità sulla morte di Marco, su quello che è accaduto all’hotel nelle ore e nei giorni precedenti alla morte. Ho fatto tante battaglie, ma in passato mi sono affidata ad avvocati che probabilmente non mi hanno consigliato a dovere. Mi auguro che questa volta venga messa la parola fine sulla tragedia di Marco. Non ci interessano vendette, vogliamo solo verità e giustizia”, le parole di Tonina Pantani.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...